Addio Mbappe, il Psg spende 300 milioni in Serie A

Il futuro di Mbappé sarà lontano da Parigi: e ora il club francese punta ai gioielli della Serie A: big avvertite

Un tesoretto importante da reinvestire sul mercato: è l’effetto dello “Mbappé out”: il Paris Saint-Germain guarda alla Serie A per rimpiazzare l’asso francese.

Mbappé via da Parigi, il Psg sui gioielli della Serie A
Mbappé (LaPresse) – Calciomercato.it

Il futuro di Kylian Mbappé rischia concretamente di far saltare il banco in vista della prossima sessione estiva di calciomercato. L’asso francese, infatti, è destinato a lasciare il Paris Saint-Germain per accasarsi, finalmente, al Real Madrid di Carlo Ancelotti. Una trattativa che permetterà al club transalpino di andare ad economizzare 200 milioni lordi di stipendio e contributi vari e 80 milioni della seconda rata del premio di fedeltà da 180 milioni firmato nel 2021.

Ecco perché il Paris Saint-Germain si prepara a investire almeno trecento milioni di euro nella prossima sessione estiva di calciomercato per non farsi trovare impreparato dopo la partenza del suo gioiellino. E nel mirino del club transalpino ci sono tutti i più grandi nomi del calcio europeo, tra cui i pezzi pregiati del campionato di Serie A.

Calciomercato, il Psg mette nel mirino i gioielli della Serie A

Nel mirino del Paris Saint-Germain c’è innanzitutto Lautaro Martinez, seppur con caratteristiche differenti da Mbappé. L’argentino sembra essere l’obiettivo più compatibile con i piani parigini. Legato all’Inter fino al 2026, chiede 10 milioni di ingaggio con i nerazzurri che arrivano a stento a 8 e lo valutano 150 milioni.

Mbappé via da Parigi, il Psg sui gioielli della Serie A
Leao e Osimhen (LaPresse) – Calciomercato.it

Poi c’è Victor Osimhen: l’attaccante nigeriano sembra essere destinato a lasciare Napoli la prossima estate e la sua clausola rescissoria da 130 milioni è ampiamente alla portata del Psg, club che lo stesso De Laurentiis ha indicato come possibile destinazione del bomber, in alternativa al Real Madrid. E infine c’è la pista che porta a Rafael Leao: altro pupillo di Campos che lo volle al Lilla, il Milan potrebbe lasciarlo andare con un’offerta base di 100-120 milioni.

Impostazioni privacy