Strategia Milan, ceduto un titolare per finanziare il colpo Scudetto

Si avvicina la sessione invernale di calciomercato e in casa Milan si delinea la strategia per portare rinforzi alla corte di Stefano Pioli

Una cessione ‘eccellente’ per finanziare il mercato invernale: questa la strategia del Milan in vista della prossima finestra di trasferimenti.

Milan, il piano per Guirassy
Stefano Pioli (LaPresse) – calciomercato.it

Si avvicina la finestra invernale di calciomercato e il Milan sembra avere le idee chiare su come muoversi, sia in entrata che in uscita. Il club rossonero dovrà giocoforza andare a rinforzare il reparto offensivo e nelle scorse ore, come riportato dal Corriere dello Sport oggi in edicola, il capo scout Geoffrey Moncada è volato in Germania per contattare direttamente uno degli obiettivi di mercato e incontrare il suo entourage.

Si tratta di Serhou Guirassy, attaccante franco-guineano classe ’96 in forza allo Stoccarda, autore di diciotto gol e due assist in tredici partite giocate nel corso di questa stagione tra Bundesliga e Coppa di Germania. Con lo Stoccarda ha un contratto fino al 2026, ma può lasciare il club tedesco a fronte del pagamento della clausola rescissoria da 20 milioni di euro. Una spesa non esosa, considerando le cifre che circolano in Europa per gli attaccanti che segnano. Resta da capire se il Milan proverà ad affondare il colpo già a gennaio o se aspetterà l’estate, quando potrebbe tornare fortemente in auge il nome di Jonathan David del Lille che però chiede 40 milioni per il suo attaccante.

Calciomercato Milan, una cessione per finanziare il mercato

A gennaio il Milan ha necessità di intervenire anche in difesa e per farlo potrebbe dare il via libera a una cessione eccellente.

Milan, il piano per Guirassy
Serhou Guirassy (LaPresse) – calciomercato.it

Si tratta di Rade Krunic, utilizzato col contagocce nelle ultime partite da Stefano Pioli che però lo ha sempre messo al centro del suo progetto facendogli giocare 138 partite nelle ultime stagioni. Il centrocampista bosniaco ha un contratto in scadenza nel 2025, ma difficilmente rinnoverà. Sulle sue tracce c’è il Fenerbahce e una cessione del classe ’93 permetterebbe al Milan di finanziare le operazioni di calciomercato invernali.

Anche perché in difesa ci sarà più di un movimento: il club rossonero, infatti, vuole anticipare l’arrivo di Miranda del Betis, ma non sarà l’unico rinforzo in difesa. Il Milan, infatti, valuta il possibile rientro anticipato di Gabbia dal prestito al Villarreal.

Impostazioni privacy