“Alla Juve era incompreso”: l’agente chiude la porta ai bianconeri

Un ex Juventus ha lasciato i bianconeri dopo un periodo difficile: lo ha rivelato il suo agente in una intervista

Un ex Juventus va a caccia di riscatto: il suo agente torna a parlare del rapporto burrascoso con i bianconeri e il percorso che ha portato all’addio.

Luca Pellegrini e l'addio alla Juventus
Juventus (LaPresse) – calciomercato.it

Ha giocato appena ventuno partite con la maglia della Juventus, ora Luca Pellegrini va a caccia di riscatto con quella della Lazio che veste dalla scorsa stagione. Finora in biancoceleste ha faticato a trovare continuità, ma la buona prestazione offerta in Coppa Italia contro il Genoa potrebbe rappresentare un buon punto di partenza per trovare maggior spazio alla corte di Maurizio Sarri.

Proprio dopo la sfida di martedì col Genoa, il laterale classe ’99 ha confessato che “era difficile perché quattordici partite seduto si fanno sentire“, ecco perché è scontato “che uno come me ci tenga a essere a disposizione della squadra. Sono contento della prestazione” ha dichiarato, non riuscendo a nascondere l’emozione.

Juventus, parla l’agente di Luca Pellegrini

L’agente di Luca Pellegrini, Enzo Raiola, nel corso di una lunga intervista al Corriere dello Sport ha parlato del momento del suo assistito e in particolar modo del suo passato alla Juventus nella stagione 2021/2022.

Luca Pellegrini e l'addio alla Juventus
Luca Pellegrini (LaPresse) – calciomercato.it

Raiola, parlando del suo assistito, ha raccontato che alla Juventus “ha vissuto un periodo non felicissimo” e che “si sentiva un incompreso“. Da quando è approdato in biancoceleste, invece, il giocatore ex Roma e Genoa sembra essere rinato anche se “naturalmente ha sofferto alcune esclusioni di Sarri”. Il giocatore, infatti, finora “non ha potuto dare al tecnico che lo ha voluto e al club ciò che sentiva”.

Legato ancora alla Juventus da un contratto in scadenza il 30 giugno 2026, Luca Pellegrini la scorsa estate è tornato alla Lazio con la formula del prestito con obbligo di riscatto legato al verificarsi di determinate condizioni, ma al netto dell’eventuale riscatto o meno da parte del club capitolino, appare difficile immaginare un ritorno definitivo alla Juventus nel suo futuro.

Impostazioni privacy