Grave infortunio alla caviglia, cambia il mercato della Juventus

La diagnosi non lascia spazio a dubbi. Così possono cambiare le strategie di mercato della Juventus, alla ricerca di un nuovo centrocampista

Sebbene manchino ancora diverse settimane prima dell’apertura ufficiale della sessione estiva di calciomercato, le idee in casa Juventus di certo non mancano. Il pareggio casalingo ottenuto contro l’Inter ha per certi aspetti rinvigorito le certezze della compagine di Allegri, che comunque ha anestetizzato i nerazzurri, inaridendone le fonti di gioco.

Grave infortunio alla caviglia, cambia il mercato della Juventus
Max Allegri (LaPresse) – Calciomercato.it

Sebbene il tecnico livornese abbia di fatto chiuso all’ipotesi di nuovi rinforzi sul mercato, la sensazione è che Giuntoli possa puntellare a stretto giro di posta determinati reparti. Il focus è inevitabilmente puntato sulla mediana. La zona nevralgica del campo in questo primo scorcio di stagione è stato costretto a fare di necessità virtù. Le squalifiche di Fagioli e Pogba hanno inevitabilmente cambiato le strategie della Juventus. Da tempo i bianconeri stanno scandagliando il terreno alla ricerca dell’occasione propizia. Da Samardzic a De Paul, passando per Kalvin Phillips e Hojbjerg, non sono pochi i nomi sul taccuino di Giuntoli. Per adesso, però, la situazione è ancora in divenire e non sono esclusi i colpi di scena.

Calciomercato Juventus, infortunio Bentancur: il Tottenham potrebbe trattenere Hojbjerg a gennaio

L’infortunio di Rodrigo Bentancur, in casa Tottenham, potrebbe stravolgere i piani degli Spurs. Gli esami strumentali a cui è stato sottoposto il centrocampista uruguayano, infatti, hanno evidenziato una distorsione alla caviglia con interessamento dei legamenti. Una vera e propria tegola per la compagine di Ange Postecoglou, che non sta attraversando un momento molto positivo in campionato.

Grave infortunio alla caviglia, cambia il mercato della Juventus
Højbjerg (LaPresse) – Calciomercato.it

Il nuovo grave infortunio accorso a Bentancur, che dovrebbe averne per almeno due mesi e mezzo, potrebbe ripercuotersi anche sul futuro di Hojbjerg. Stando così le cose, infatti, il Tottenham potrebbe togliere dal mercato il centrocampista danese, per il quale comunque non era intenzionato a fare sconti. Se già era difficile per la ‘Vecchia Signora’ riuscire ad intavolare con gli Spurs un’operazione in prestito secco, adesso diventa praticamente impossibile. Almeno a gennaio. Ragion per cui, salvo nuovi clamorosi colpi di scena, i bianconeri saranno chiamati a virare su altri obiettivi per rinforzare la mediana. Seguiranno settimane sicuramente roventi sotto questo punto di vista. Se non arriveranno cessioni pesanti, però, i margini di manovra dell’area mercato della ‘Vecchia Signora’ saranno piuttosto limitati. Staremo a vedere cosa succederà.

Impostazioni privacy