Osimhen, pace fatta col Napoli ma niente rinnovo: la situazione allarma i tifosi

Victor Osimhen, è pace con il Napoli, ma il rinnovo tarda ad arrivare: le ultime novità che allarmano i tifosi partenopei

Ormai è pace fatta tra Victor Osimhen ed il Napoli e l’ultima testimonianza è la foto pubblicata dall’attaccante nigeriano sul proprio account Instagram. Non un semplice scatto del suo ritorno in campo con gli azzurri dopo l’infortunio, ma molto di più.

Osimhen futuro incerto
Osimhen, ancora niente rinnovo col Napoli (Calciomercato.it)

E’ necessario fare, infatti, un passo indietro, per ricordare quanto accaduto circa due mesi fa, quando Osimhen sbaglia il calcio di rigore contro il Bologna. Lo sfottò social dell’account ufficiale del Napoli su TikTok fa infuriare l’avvocato del calciatore e lo stesso centravanti, che elimina tutte le foto con la maglia azzurra dal proprio account.

Si crea una spaccatura tra il giocatore e la società, che in estate si era ripromessa di prolungargli il contratto, salvo poi ricevere, in seguito, qualche ripensamento da parte dell’entourage dell’attaccante. Ancora più grave è la rottura con l’allora allenatore Rudi Garcia, già avvenuta indipendentemente dal rigore sbagliato, e con la piazza, che non gradisce il gesto del nigeriano.

Osimhen, pace col Napoli ma niente rinnovo: l’incubo Premier

Da quei giorni, per i tifosi del Napoli, sembra essere fortunatamente passato un secolo. L’attaccante, dopo un fastidioso infortunio patito in nazionale, è tornato in campo contro l’Atalanta e lo ha fatto con il botto, mettendo a referto l’assist per il gol decisivo del 2-1 di Elmas.

Osimhen cessione Napoli
Osimhen, centravanti del Napoli (LaPresse) – Calciomercato.it

Non solo, con Walter Mazzarri in panchina l’intera squadra sembra aver già ritrovato entusiasmo e un clima più sereno e lo stesso Osimhen, che si è presentato per la prima volta senza maschera dopo quasi due anni, è tornato a pubblicare un’immagine social con la maglia partenopea.

Il caso è definitivamente rientrato, ma non tutto è rosa e fiori. Il contratto del quasi 25enne è in scadenza nel 2025 e il rinnovo tarda ad arrivare. Le parti non si sono ancora incontrate e non sembrerebbero esserci neanche i margini per un incontro imminente.

Dall’Inghilterra, inoltre, aumentano le voci di un interessamento del Chelsea, che appare come la squadra più vicina al giocatore. Osimhen si è sempre mostrato desideroso di vivere un’esperienza in Premier League e l’occasione potrebbe arrivare già per la prossima estate. Se il Napoli non riuscisse a trovare un accordo già nel mercato di gennaio, la paura di un addio imminente potrebbe trasformarsi in una realtà concreta.

Impostazioni privacy