Arriva la firma con l’Inter: adesso vale 60 milioni | CM.IT

L’Inter alle prese con i rinnovi di contratto dei big della rosa di Inzaghi. Marotta è pronto a blindare anche Denzel Dumfries: tutti i dettagli del nuovo contratto dell’esterno olandese

L’Inter è pronta a blindare i suoi gioielli. Beppe Marotta rassicura sulla firma di Lautaro Martinez (“È il mio Messi“) e intanto accelera per il rinnovo degli altri alfieri dello scacchiere di Simone Inzaghi.

Inter, rinnovo Dumfries
Denzel Dumfries (LaPresse) – Calciomercato.it

Contatti positivi negli ultimi giorni per il nuovo contratto di Dimarco, pronto ad allungare l’accordo con i nerazzurri per altre due stagioni. Ingaggio più che raddoppiato per il canterano, con la dirigenza di Viale della Liberazione che stoppa così i rumors sulla Premier League e il Real Madrid sul conto del laterale sinistro della Nazionale. Le big inglesi oltre a Dimarco hanno da tempo acceso i fari inoltre su Denzel Dumfries, altro osservato speciale in casa Inter dalle big del campionato inglese. L’olandese ha cambiato marcia in questo avvio di stagione e i fischi di San Siro dello scorso anno sono ormai un lontano ricordo. Il pendolino orange adesso è inamovibile nell’undici di Inzaghi e continuando con questo rendimento sarà impresa ardua per il ‘rivale’ Cuadrado sovvertire le gerarchie nel dualismo sulla corsia destra.

Calciomercato Inter, Dumfries ha cambiato marcia: rinnovo in arrivo

Come regalo sotto Natale è previsto anche per Dumfries il rinnovo contrattuale, con Marotta e Ausilio che hanno accelerato negli ultimi tempi per blindarlo ad Appiano Gentile.

Inter calciomercato Marotta rinnovi cessioni Barella Dumfries
Dumfries, classe ’96 (LaPresse) – Calciomercato.it

Prossimamente – come raccolto da Calciomercato.it – è in programma un vertice con il nuovo entourage dell’ex PSV Eindhoven, che nei mesi scorsi ha lasciato la procura di Rafaela Pimenta per affidarsi all’agenzia Wasserman. Prolungamento biennale dal 2025 al 2027 per Dumfries, con possibile opzione per un ulteriore anno. L’olandese inoltre passerà da un ingaggio da 2,5 a 4 milioni di euro netti a stagione, con l’Inter che continuerà a usufruire del Decreto crescita. La dirigenza nerazzurra si mette così al sicuro considerando che il classe ’96 il prossimo giugno sarebbe stato a un solo anno dalla scadenza, lanciando un chiaro messaggio alle corteggiatrici dell’esterno destro.

Dumfries è uno dei titolarissimi ormai di Inzaghi e per strapparlo eventualmente in estate al sodalizio vicecampione d’Europa servirà davvero un’offerta fuori mercato. Viste le cifre che girano fuori dalla Serie A, Premier e Saudi League in primis, Marotta dopo il rinnovo prenderebbe in considerazione solo offerte vicine ai 60 milioni di euro per il nazionale orange. Dai fischi al rinnovo: Dumfries ha conquistato ormai tutti nella Milano nerazzurra.

Impostazioni privacy