Juventus rinunciataria e provinciale”: la stoccata dell’ex difensore

L’ex difensore ha tirato una stoccata piuttosto diretta alla Juventus dopo il pareggio per zero a zero con l’Atalanta

La Juventus, nell’ultimo turno di campionato, ha fatto visita all’Atalanta; un match che i bianconeri hanno affrontato senza poter contare su due attaccanti come Vlahovic e Milik rispettivamente assenti per un problema alla schiena e uno al polpaccio. Un doppio problema che, nel corso della partita, si è fatto sentire; Kean, infatti, ha disputato una buona partita ma Allegri non ha potuto inserire forze fresche a livello offensivo.

Allegri
Allegri (LaPresse) – Calciomercato.It

Alla fine la partita si è conclusa con uno zero a zero che non può rendere soddisfatti i bianconeri visto i successi di Milan ed Inter contro Lazio e Salernitana. Il pareggio di Bergamo ha mostrato una Juventus, specialmente nella ripresa, più attenta a non subire gol invece di provare a conquistare tre punti che potevano dare una spinta decisamente importante per il resto della stagione. Nel finale, invece, ci ha dovuto pensare un super Szczesny con un grande intervento su Muriel ad evitare la sconfitta.

La prestazione della Juventus non ha convinto neanche Cristian Zenoni; l’ex difensore di Atalanta e bianconeri, infatti, è intervenuto ai microfoni di TvPlay. “La Juventus mi è sembrata rinunciataria e provinciale, Szczesny ha fatto un grande intervento su Muriel“. Dichiarazione diretta da parte dell’ex difensore sul comportamento, in campo, dei ragazzi di Allegri. I bianconeri, specialmente nella ripresa, hanno più contenuto gli avversari piuttosto che pensare di attaccare per far male ai bergamaschi e, nel finale, l’estremo difensore della Juve ha calato una bellissima parata sulla punizione di Muriel riscattando l’errore con il Sassuolo.

Zenoni sulla Juventus: “A Bergamo deve giocare per vincere”

Una vittoria, considerando le assenze di Milik e Vlahovic, sarebbe stata decisamente importante soprattutto dal punto di vista del morale. Nel secondo tempo, però, si è rivista la squadra dello scorso anno e questo aspetto va assolutamente migliorato; questa stagione, considerando l’assenza dalle coppe, deve portare la Juventus a lottare fino alla fine per lo scudetto con.

Zenoni
Zenoni (LaPresse) – Calciomercato.It

La Juventus a Bergamo deve giocare per vincere” queste le parole di Zenoni che testimoniano, alla perfezione, quale debba essere l’impostazione dei bianconeri quando scendono in campo. I bianconeri, nonostante non abbiano cambiato tanto sul mercato, dispongono di una rosa di qualità e possono disputare una stagione decisamente positiva. Bisogna, però, evitare prestazioni come quelle fornite nell’ultimo turno a Bergamo e specialmente nella ripresa quando la Juventus non ha provato a far male all’Atalanta.

Impostazioni privacy