Terremoto Juve: con Allegri via due big e arriva Milinkovic

Tanti i cambiamenti che potrebbe effettuare la Juventus prossimamente. Con la permanenza di Allegri le strategie potrebbero delinearsi 

Le prossime mosse della Juventus passano inevitabilmente anche dal futuro di Massimiliano Allegri, che ha ancora due anni di contratto in essere con i bianconeri e tanti rumors intorno a lui che si sono consumati nelle scorse ore.

Juventus, con Allegri via Chiesa e Vlahovic: le strategie su Rabiot e Milinkovic
Massimiliano Allegri (Lapresse) – calciomercato.it

Il primo biennio dal suo ritorno a Torino non è stato di certo indimenticabile, ed anzi il tecnico livornese è finito a più riprese nell’occhio del ciclone mediatico. Poco spettacolo, tante critiche e zero titoli per Allegri dal suo rientro alla Juventus con annesse voci su un interessamento proveniente dall’Arabia Saudita con cifre da capogiro.

Alla luce dei due anni di contratto ancora in essere, non appare comunque semplice riuscire a strappare Allegri alla Juventus anche per la voglia di riscatto dello stesso allenatore toscano, che in caso di permanenza sarebbe l’uomo da cui ripartire.

Calciomercato Juventus, con Allegri via Chiesa e Vlahovic: le strategie su Rabiot e Milinkovic

Proprio dalla permanenza o meno di Massimiliano Allegri alla Juventus dipenderebbero anche alcune mosse di mercato della società bianconera, che si guarda attorno a caccia delle migliori occasioni da incastrare all’interno di una rosa che dovrebbe subire modifiche importanti.

Juventus, con Allegri via Chiesa e Vlahovic: le strategie su Rabiot e Milinkovic
Chiesa e Vlahovic (LaPresse) – calciomercato.it

Ad approfondire la questione ci ha pensato il giornalista Paolo Paganini, che sul suo profilo Twitter ha pubblicato un video dallo yacht evidenziando: “L’offerta araba per Allegri è confermata: 30 milioni per tre anni più 20 milioni alla firma. Ci sta pensando ma per ora è più no che si”.

Il giornalista ha quindi esplorato ulteriormente le prossime strategie della Juventus nel caso in cui Allegri decidesse di rimanere: “La strategia cambierebbe. Via Chiesa e Vlahovic, rinnovo a Rabiot ed acquisto di Milinkovic-Savic“.

Non ci gira particolarmente attorno Paganini che quindi evidenzia come con la permanenza di Allegri potrebbero andare via sia Chiesa che Vlahovic, dando il la a possibili nuovi innesti, a partire dal rinnovo di Rabiot e per completare in mediana con un altro intervento di primo pelo come Milinkovic, che ha un anno di contratto ancora con la Lazio di Lotito.

Impostazioni privacy