Juventus all’assalto di Milinkovic-Savic: la mossa per convincere Lotito

La Juventus fa sul serio per Milinkovic-Savic e prova l’assalto decisivo per il serbo: la doppia carta giocata dai bianconeri

Sergej Milinkovic-Savic è da tempo un pallino della Juventus. I bianconeri, non è un mistero, stravedono per il centrocampista serbo, mix micidiale di fisicità e qualità, a lungo inseguito da diverse stagioni.

Calciomercato Juventus Milinkovic-Savic scambio Lazio Pellegrini Rovella
Sergej Milinkovic-Savic © LaPresse – Calciomercato.it

La scorsa estate, l’assalto non era andato a segno. Ma i piemontesi possono riprovarci quest’anno, con il vantaggio che questa volta il giocatore della Lazio sarà a un solo anno dalla scadenza del contratto e senza intenzione di rinnovare. La situazione ideale per provare a strappare un affare a cifre convenienti, puntando anche sul rapporto che viene portato avanti con l’agente del centrocampista, Mateja Kezman, per assicurarsi la preferenza della pista Juve rispetto alle altre.

Juventus, tentativo per Milinkovic-Savic: il doppio scambio possibile

Già ieri, si parlava di una Juventus pronta a offrire 25 milioni di euro più bonus per Milinkovic-Savic. Una cifra non gradita dal presidente biancoceleste Lotito, che vorrebbe arrivare a ricavare dalla vendita del giocatore almeno 40 milioni di euro. Ma attenzione al discorso contropartite.

Calciomercato Juventus Milinkovic-Savic scambio Lazio Pellegrini Rovella
Nicolò Rovella © LaPresse – Calciomercato.it

Secondo il ‘Messaggero’, infatti, la Juventus potrebbe utilizzare due carte importanti per arrivare a dama e trovare la quadratura del cerchio. Sul piatto potrebbe essere messo Nicolò Rovella come parziale contropartita. Il giocatore tornerà dal prestito al Monza e a Sarri piace parecchio. L’alternativa potrebbe essere uno sconto importante sul riscatto di Luca Pellegrini, fissato a 12 milioni di euro. Ipotesi entrambe che per il momento non scalderebbero Lotito, anche se il numero uno della Lazio deve fare i conti col fatto che dall’estero nessuno sembra intenzionato ad accontentare le sue richieste, nemmeno Arsenal e Newcastle che pure sono tra le squadre che maggiormente hanno seguito il ‘Sergente’. Anzi, al momento né dai ‘Gunners’ né dai ‘Magpies’ sono pervenute offerte.

Impostazioni privacy