L’affare top sarà Skriniar: chi è Roberto Sistici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33

L’agente ha fatto arrabbiare gli interisti e il club di Zhang con le dichiarazioni rese pubbliche mente al ‘Meazza si giocava Inter-Empoli e lo slovacco veniva espulso

Lunedì l’Inter e gli interisti hanno vissuto una serataccia. Sia per la sconfitta casalinga con l’Empoli che ha significato uscita definitiva dalla corsa Scudetto e messa in discussione del posto Champions, sia a causa delle dichiarazioni rilasciate a ‘Telenord’ da Roberto Sistici.

Focus su Sistici, l'agente di Skriniar
Skriniar e Dimarco con la Supercoppa – calciomercato.it

All’emittente ligure l’agente ha di fatto ufficializzato l’addio di Skriniar all’Inter, una decisione già nota dopo il rifiuto alla proposta di rinnovo da circa 6 milioni più bonus. L’uscita di Sistici, fino a lunedì sera mai intervenuto pubblicamente sulla vicenda, ha fatto scalpore e irritato molto sia al club che i tifosi poichè divenuta pubblica durante il match con l’Empoli, mentre lo stesso Skriniar si faceva espellere lasciando la squadra in dieci.

Chi è Sistici? Classe ’61 della provincia di Reggio Emilia, sul web si trova al massimo una foto di lui. Ma il suo legame con il difensore slovacco è fortissimo. Fu Sistici, infatti, che lo portò alla Sampdoria nell’estate 2016 per circa 5 milioni di euro, in qualità di intermediario per l’Italia (in partnership con l’agente Alessandro Cardinale) della ‘Stars and Friends‘ che all’epoca rappresentava il ventunenne messosi in luce nell’annata da poco conclusa con la maglia dello Zilina. Con la ‘Stars and Friends’ il classe ’95 ruppe un paio di anni dopo, firmando da solo – nel maggio 2019 – il rinnovo con l’Inter fino a giugno 2023. Il primo e anche l’ultimo.

Skriniar-Psg, il primo grande affare top di Sistici

Il legame con Sistici è però rimasto intatto, così dopo un periodo senza procuratore – ci hanno provato in tanti a prendersi la sua procura – Skriniar ha deciso di affidargli le chiavi del suo futuro. In qualità di agente, ma anche di ‘consigliere’ affianco al fratello e al papà.

Focus su Sistici, l'agente di Skriniar
Skriniar in azione – calciomercato.it

La scelta di andar via dall’Inter è anzitutto di Skriniar, ma Sistici non può che avergli consigliato diversamente. Del resto il ricchissimo ‘treno’ con ultima fermata Parigi, a meno di sorprese la prossima destinazione del numero 37, non poteva lasciarselo scappare.

E non può lasciarselo scappare anche lo stesso Sistici, d’altronde quella con il PSG (o con un altro grande club europeo) sarà infatti la prima operazione top della sua carriera.