Tonali ‘insidia’ Jorginho: lo scippo che fa esultare la Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:06

Il Barcellona vuole intervenire sul calciomercato per sostituire Busquets e guarda anche in Serie A: oltre a Jorginho, piace Sandro Tonali

Un ragionatore di qualità da cui partire per costruire il futuro. Un play e se pensiamo che sulla panchina del Barcellona siede Xavi, non avrebbe potuto essere diversamente. Ci sono due strade in questo momento. Una più marcata traccia un ponte ideale tra Barcellona e Londra, l’altra, che è meno lineare, guarda verso Milano, lungo la sponda rossonera della città.

Tonali 'insidia' Jorginho: lo scippo che fa esultare la Juve
Jorginho e Tonali © LaPresse

Cominciamo da Londra, Chelsea, Jorge Luiz Frello Filho, per gli amici Jorginho. A trent’anni è pronto ad aprire un nuovo capitolo della sua carriera. Il contratto con i Blues è in scadenza (giugno 2023), dall’inizio di quest’anno, in assenza di una idea di intesa, si parla di mercato per l’italo brasiliano che in Italia è stato accostato alla Juventus. Il Barcellona si è mosso, a questo punto serve che all’entourage del giocatore arrivi un’offerta per farsi un’idea più chiara sulle ipotesi in piedi per il prossimo futuro.

Sul fronte Chelsea, in merito allo stato dell’arte dei possibili dialoghi con Jorginho, il discorso appare molto chiaro da una parte e meno dall’altra: il centrocampista per restare a Londra è disposto a ragionare ma nell’ottica di un nuovo ingaggio che oscilli tra gli 8 e i 9 milioni. Il fatto che però all’orizzonte non ci sia nessun appuntamento in agenda lascia il discorso in sospeso. O magari, invece, offre una traccia per capire che sarà difficile sedersi e accordarsi. Ultimo tassello del ragionamento: la Juventus resta vigile su Jorginho, molto gradito come profilo da diversi mesi, e sempre valido come percorso a scadenza per giugno, a maggior ragione una volta fatti i conti con il flop di Paredes, arrivato in estate in prestito dal Psg.

Calciomercato Milan e Juventus, non solo Jorginho: il Barcellona pensa anche a Tonali

Tonali 'insidia' Jorginho: lo scippo che fa esultare la Juve
Tonali © LaPresse

Fin qui lo scenario Barcellona-Londra. Spostandoci in casa Milan vanno fatti due ragionamenti in qualche modo concatenati, che non chiudono porte e non aprono portoni, almeno al momento
Sandro Tonali come profilo piace moltissimo, lui è legato tanto al Milan e non ci sono stati finora segnali di apertura che possano suggerire l’ipotesi di un futuro altrove, che allontani il club e il giocatore. La valutazione di Tonali è intorno ai 50 milioni, senza dubbio più tesa a superarli (in ottica Milan) che a sfiorarli. Una operazione di tipo diverso rispetto a Jorginho, che arriverebbe da svincolato. Ma il Barcellona ci ragiona.