Juventus, de Ligt e Koulibaly scaricati: scelto il colpaccio in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:48

La Juve decide il proprio futuro anche in difesa, tra de Ligt e la pista Koulibaly ma ora un altro nome spariglia tutte le carte in casa bianconera

Sono ore a dir poco febbrili per la Juventus. Ieri è stata una giornata senza dubbio importante, sia sul fronte Zaniolo che su quello difesa. Cherubini e Agnelli, una volta definiti Di Maria e Pogba, si stanno concentrando sugli altri rinforzi. Il talento della Roma è una pista ovviamente concreta, ma servono gli accordi tra i club. L’accelerata può darla anche la questione de Ligt: per l’olandese si è scaldata la trattativa con il Bayern Monaco, che come vi abbiamo raccontato su Calciomercato.it è in pole sul Chelsea per diversi motivi.

de ligt juventus bayern bremer koulibaly
De Ligt © LaPresse

Ieri i bianconeri hanno incontrato, oltre a Vigorelli, anche Fali Ramadani che cura gli interessi di Kalidou Koulibaly e Nikola Milenkovic, due nomi spendibili per la Juventus. Il serbo andrà via, su di lui c’è soprattutto l’Inter, mentre il senegalese è entrato nel suo ultimo anno di contratto al Napoli. I bianconeri ci pensano da tempo, ma De Laurentiis non lo molla e ha una grande offerta in serbo per blindarlo. In ogni caso, lo snodo cruciale è proprio il futuro di Matthijs de Ligt e la sua eventuale cessione. Il Bayern Monaco, come detto, può accontentare le richieste dei bianconeri e gode della preferenza del giocatore rispetto al Chelsea.

Addio de Ligt, Juve: i tifosi vogliono solo Bremer e Koulibaly

de ligt juventus bayern bremer koulibaly
Bremer © LaPresse

Ovviamente una partenza di de Ligt lascerebbe scopertissima la difesa della Juventus, che dovrebbe immediatamente correre ai ripari. I nomi sono quelli elencati, ma ai nostri followers su Twitter abbiamo chiesto in un sondaggio quale dovrebbe essere la prossima mossa dei bianconeri. Una volata fino all’ultimo voto tra ‘Koulibaly a tutti i costi’ e ‘Inserimento per Bremer’. Alla fine la spunta il difensore brasiliano del Torino (36,8% contro 35,5%), che ha l’accordo con l’Inter ma i granata non lo lasciano andare per meno di 50 milioni. Non a caso anche Juve e Milan rimangono ancora vigili e per i bianconeri sarebbe un colpaccio ‘contro’ due rivali storiche. Decisamente staccate invece le altre due ipotesi, ovvero tenere de Ligt (18,4%) e virare su Milenkovic (9,2%).