Calciomercato Inter, Bremer ad una condizione: contatti con altri due club

L’Inter continua a lavorare sulla difesa nell’ottica di un possibile sostituto di Skriniar. Il preferito è sempre Gleison Bremer con l’ostacolo rappresentato dal Torino 

In casa Inter si lavora con grande costanza in questa finestra estiva di calciomercato, che ha già portato in dote diversi volti nuovi. Sarà poi tempo di salutare un pilastro importante degli ultimi anni con Milan Skriniar, in direzione Parigi, che andrà poi nel caso sostituito con un altro difensore di primo pelo. Nel caso specifico i nerazzurri da tempo sono forti su Gleison Bremer, fortissimo centrale del Torino reduce dalla miglior annata in carriera che gli è valsa anche il titolo di miglior difensore dell’ultimo campionato.

Punto su Bremer: dagli ostacoli Inter a Juve e Milan
Gleison Bremer ©LaPresse

Un mix di forza fisica, velocità, tecnica ed esplosività per Bremer, capace di attirare su di se l’attenzione di diverse big a partire proprio dall’Inter. Perfetto per interpretare diversi ruoli nella retroguardia a tre, il centrale brasiliano classe 1997, che potrebbe anche essere un rinforzo per il futuro della Nazionale italiana, ha rinnovato il contratto con il club di Cairo di un anno una manciata di mesi fa, con lo scopo però di andar via questa estate.

Calciomercato Inter, l’ostacolo per Bremer è la richiesta del Torino: Juve e Milan spettatrici interessate

Punto su Bremer: dagli ostacoli Inter a Juve e Milan
Gleison Bremer ©LaPresse

Marotta attende di intascare i soldi della maxi cessione di Skriniar per poi rilanciare ancora un assalto a Bremer, col quale c’è già da tempo un accordo. I nerazzurri sono infatti i grandi favoriti nella corsa al brasiliano, nonostante il ragazzo sia stato accostato anche ad altri top club. L’ostacolo principale per l’Inter è dato dall’altissima richiesta economica di Cairo che gradirebbe anche incassare 50 milioni di euro dalla sua cessione.

L’accordo col calciatore è dunque confermato ma da solo chiaramente non basta, mentre alla finestra in Serie A ci sono altre due società che osservano gli sviluppi della situazione. Milan e Juventus sono infatti spettatrici interessate: entrambe infatti hanno bisogno di un centrale di alto profilo, a maggior ragione i bianconeri se dovesse andar via de Ligt.