Rivelazione in diretta: “Non è chiusa con l’Inter”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55

Sono giorni intensissimi di calciomercato. L’Inter è in prima fila con Dybala, ma la Juventus potrebbe soffiargli un obiettivo

Le voci di calciomercato impazzano, spesso sorrette da trattative concrete che si sviluppano tra le sedi dei club e gli hotel. È il caso, per esempio, di Paulo Dybala che, dopo l’incontro con l’agente Antun, si avvicina sempre di più all’Inter.

Rivelazione in diretta: "Non è chiusa con l'Inter"
Beppe Marotta ©️ LaPresse

L’argentino, pupillo dell’amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta, lascerà la Juventus a parametro zero, visto che l’accordo per il prolungamento non è stato trovato. E, a meno di clamorosi colpi di scena, si trasferirà a pochi chilometri da Torino per vestire la maglia del club di Suning, pronto a vendicarsi, sportivamente parlando, per essere stato scaricato dalla Vecchia Signora.

Ma non è l’unico intreccio che riguarda l’Inter e la Juventus. Sono diversi, infatti, i rumor che riguardano Stefan de Vrij, che appare in uscita dalla società meneghina con i bianconeri pronti ad approfittare della situazione per tappare il buco lasciato dall’addio di Giorgio Chiellini. Ma c’è anche un altro difensore centrale che agita l’asse Torino-Milano.

Speranza Juve per Bremer: "Non è chiusa con l'Inter"
Gleison Bremer ©️ LaPresse

Speranza Juve per Bremer: “Non è chiusa con l’Inter”

Stiamo parlando di Gleison Bremer, 25enne calciatore del Torino, giudicato come il miglior difensore della stagione 2021/2022 in Serie A. Da diverso tempo si parla di accordo raggiunto tra il calciatore, l’Inter e, appunto, il club di Urbano Cairo. Ma il giornalista Franco Leonetti non è proprio della stessa idea: “La situazione di Bremer con l’Inter non è chiusa, come tanti dicono – le sue parole durante la diretta su Twitch di Juventibus – Vedremo cosa accadrà. E poi, mi continuano a dire che la Juve vuole tenere a tutti i costi Morata e continua a lavorare forte su Di Maria, voluto fortissimamente da Massimiliano Allegri. La priorità è chiudere i parametri zero, Pogba e l’argentino”.