C’è la telefonata di Maldini: ha detto sì, pronta anche la firma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59

Il Milan continua ad andare a caccia di rinforzi, intanto ha chiuso un ‘acquisto’ a centrocampo: in arrivo anche la firma

Paolo Maldini si è rivelato uno dei migliori dirigenti del calcio italiano in questi ultimi anni. Con risorse non enormi e una situazione finanziaria da ripianare, è riuscito a coniugare insieme al resto della direzione sportiva e tecnica, sostenibilità e risultati sportivi. Elementi che spesso sono rari nel calcio moderno.

maldini pobega milan torino pioli rinnovo
Paolo Maldini © LaPresse

Il Milan è tornato campione d’Italia dopo 11 anni, quando in panchina c’era Massimiliano Allegri. Ora la cessione a RedBird è pronta a dare ulteriore slancio al progetto rossonero che prevede il ritorno nel più breve tempo possibile ai vertici dell’Europa. Passo importante sarà la conferma di Rafael Leao, su cui ci sono Real Madrid e Manchester United e che Maldini sta provando a rinnovare. Così come Pierre Kalulu, che viaggia spedito verso la conferma. In difesa la pista principale resta Botman, ma anche in questo caso la trattativa va ancora chiusa. Si continua poi a lavorare sul riscatto di Florenzi, sull’opzione Renato Sanches a centrocampo e ovviamente il dossier Zaniolo che è diventato di grande attualità. Senza considerare ovviamente Noa Lang, che è forse il nome più vicino per certi versi ai rossoneri.

Pioli e Maldini hanno deciso: Pobega resta e firma

maldini pobega milan torino pioli rinnovo
Pobega © LaPresse

Ma intanto Maldini costruisce anche senza spendere. Come nel caso di Tommaso Pobega, che ha fatto molto bene al Torino in quest’ultima stagione e ha trovato anche la Nazionale, giocando contro la Germania. Come riporta ‘Il Corriere di Torino’, il Milan avrebbe già comunicato al giovane centrocampista scuola rossonera che fa parte dei piani tecnici della società per la prossima stagione. Nessuna speranza di trattenerlo, quindi, per i granata. I rossoneri e Pioli credono nel giocatore, potrà quindi giocare in Champions League dopo due stagioni importanti con Spezia e Torino. Non solo, perché a meno di clamorose sorprese, per Pobega è pronto anche il rinnovo di contratto.