Il ciclone Psg si abbatte anche su Milan e Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29

Il rinnovo di Mbappe con il Psg e la rivoluzione del club transapino si ripercuote anche sul mercato di Milan e Juventus: doppio colpo

Mbappe ha rinnovato, per Leonardo e Pochettino l’avventura è finita. La rivoluzione del Paris Saint-Germain è appena cominciata ed ora si attendono le prossime mosse della proprietà.

Mbappe e Al Khelaifi
Mbappe e Al Khelaifi © LaPresse

Luis Campos dovrebbe essere il prossimo direttore sportivo del Psg, ma l’attesa è anche per il nome del nuovo allenatore: i dubbi di Zidane, desideroso di guidare la Nazionale francese, apre la strada ad altri nomi, come raccontato da Calciomercato.it. Da Conceicao a Thiago Motta, passando per Jardim, diversi i candidati sui quali si sta concentrando la società parigina.

La rivoluzione al ‘Parco dei Principi’ è destinata a rappresentare uno snodo fondamentale per tutto il calciomercato e a farne le spese potrebbero essere anche le squadre italiane. In particolare per il Milan potrebbe complicarsi una trattativa che i rossoneri portano avanti da settimane. A parlarne è ‘Le Parisien’, secondo cui il Psg potrebbe entrare prepotentemente in corsa per un centrocampista che Maldini sta corteggiando da tempo.

Calciomercato Milan e Juventus, Psg su Renato Sanches e de Jong

Renato Sanches
Renato Sanches © LaPresse

E’ Renato Sanches uno dei profili che Campos vorrebbe portare al Paris Saint-Germain, secondo quanto riferisce il quotidiano transalpino. Un desiderio che potrebbe quindi soffiare al Milan il centrocampista portoghese.

Milan ma anche Juventus coinvolta dal ciclone Paris Saint-Germain. La stessa fonte, infatti, afferma che Frenkie de Jong sogna di giocare al Parco dei Principi al fianco di Kylian Mbappe. Il centrocampista olandese è stato accostato anche ai bianconeri ma, come raccontato da Calciomercato.it, l’operazione è resa complicata dalla richiesta del Barcellona (60 milioni) e dall’ingaggio del calciatore. Inoltre, a Torino stanno premendo per Paul Pogba e cresce la fiducia per il suo arrivo a parametro zero.