Inter, sprint a gennaio | Marotta anticipa la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:53

L’Inter pronta a giocare d’anticipo sul mercato di gennaio, i nerazzurri si preparano allo scatto per bruciare la Juventus

Rispetto alle altre big del campionato, l’Inter, come noto, ha la possibilità di gestire il mercato di gennaio con maggiore tranquillità. I nerazzurri non hanno urgenze particolari di intervenire e possono monitorare la situazione senza ansie, sfruttando le opportunità che dovessero presentarsi.

Inter, sprint a gennaio | Marotta anticipa la Juventus
Beppe Marotta e Steven Zhang © LaPresse

Da questo punto di vista, si attendono sempre spiragli per un colpo sulla fascia sinistra. Sfumato Digne, i nomi restano quelli legati alla Bundesliga. Ossia, Bensebaini del Borussia Monchengladbach e Kostic dell’Eintracht per il quale la presenza dell’agente Lucci potrebbe essere determinante in estate. Per il momento, tuttavia, in Germania non si registrano aperture a prestiti con diritti di riscatto, che sarebbe l’opzione preferita dall’Inter. Occhio però agli sviluppi relativi al centrocampo. Sensi è ormai a un passo dalla Sampdoria, ma potrebbe non essere l’unico movimento.

Calciomercato Inter, accelerazione per Frattesi: colpo subito a una condizione

Inter, sprint a gennaio | Marotta anticipa la Juventus
Davide Frattesi © LaPresse

Il mercato dell’Inter potrebbe cambiare in caso di altre uscite. Nerazzurri che stanno cercando già da tempo un asse con il Sassuolo per Frattesi e Scamacca, come raccontato da Calciomercato.it. ‘Tuttosport’ conferma soprattutto il grande interessamento per il centrocampista, per il quale Marotta pensa a bruciare i tempi a gennaio tentando di anticipare la Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Milan, doppio via libera a Inter e Juve | Nuovo colpo in Serie A

Passa tutto dal possibile addio di Vecino. Nel caso in cui l’uruguaiano vada via, i nerazzurri forzerebbero i tempi con gli emiliani. La valutazione di Frattesi si orienta intorno ai 25 milioni di euro, il Sassuolo non vorrebbe cederlo subito ma la situazione di classifica dei neroverdi, piuttosto tranquilla, potrebbe giocare a favore della capolista.