Calciomercato Juventus, confessione Allegri: può rompere con Dybala

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00

Massimiliano Allegri avrebbe rivelato nell’ultimo periodo le sue perplessità tecniche sul ruolo di Paulo Dybala alla Juventus

Non dovessero arrivare segnali di apertura da parte della Juventus nei confronti di Paulo Dybala, l’ipotesi di un addio a costo zero potrebbe diventare sempre più concreta e credibile da febbraio in avanti. A spaventare il mondo bianconero, però, è la possibilità di uno sgarbo diretto da parte dell’Inter e dell’ex Beppe Marotta, da sempre grande sostenitore della Joya.

Juventus, ecco la conferma: Allegri può rompere con Dybala
Paulo Dybala © LaPresse

Al di là di un inserimento nerazzurro, però, sono giunte nel pomeriggio ulteriori conferme circa i rapporti gelidi tra Dybala e la Juventus su un rinnovo di contratto che fino ad un paio di mesi fa sembrava non poter rappresentare un problema. Il giornalista Tony Damascelli, intervenuto sulle frequenza di ‘Radio Radio’, ha rivelato un retroscena che riguarda il rapporto tecnico tra l’argentino a Max Allegri: “Ultimamente, soprattutto nel periodo di Natale, Allegri parlando con una persona importante della Juventus non attuale ha detto che lui non intendeva impostare il lavoro della Juve su Dybala. Questo perché lui si è reso conto, come ci rendiamo conto noi guardando le partite, che una cosa è una giocata estemporanea anche se bellissima, altra cosa è lavorare su questo calciatore come punto di riferimento su questa stagione. Te lo puoi permettere in un momento in cui hai bisogno di giocatori validi per 90 minuti e oltre ripetutamente durante la settimana? Secondo me no”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, addio Dybala | Hanno già scelto il nuovo ‘Dieci’

Marotta vuole Dybala all’Inter: “Basta che va via dalla Juventus”

Juventus, ecco la conferma: Allegri può rompere con Dybala
Beppe Marotta © LaPresse

Tornando all’inserimento dell’Inter nella corsa a Paulo Dybala, potrebbe risultare decisivo il grande feeling che lega il 10 bianconero all’ad Marotta, grande artefice del suo sbarco a Torino nell’estate del 2015. Senz’altro vi sarà da superare l’ostacolo ingaggio, soprattutto dopo gli aumenti milionari che l’Inter ha già riconosciuto a Barella, Bastoni e Lautaro Martinez, senza considerare l’imminente rinnovo a cifre molto alte di Marcelo Brozovic.

Della possibilità di uno sgambetto interista alla Juventus, ha parlato il giornalista di ‘Tuttosport’ Massimo Franchi ai microfoni di ‘Radio Radio’: “Il tentativo dell’Inter per Dybala è credibile. Però, ricordiamolo, vuole una decina di milioni di stipendio con un contratto di cinque anni. Va bene prenderlo a parametro zero, ma occhio al nodo ingaggio. A queste condizioni l’eventuale spesa dei nerazzurri sarebbe di 50 milioni. Ma il calcio ci ha insegnato che tutto davvero è possibile. Io Dybala lo vedo bene all’Inter, l’importante è che non resti alla Juventus”.