Pioli: “L’imprevisto è dietro l’angolo. Corsa all’Inter? Forse non sono stato chiaro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:58

Stefano Pioli ha parlato al termine di Milan-Roma, match valevole per la ventesima giornata di Serie A: ecco le dichiarazioni del tecnico dopo il tris che ha piegato i giallorossi

Il Milan di Stefano Pioli torna a vincere e lo fa con una super prestazione. I rossoneri dimenticano l’incubo Covid e battono la Roma con un risultato, 3-1, che sarebbe potuto essere più netto. Riparte così la corsa del Diavolo all’Inter.

Milan Roma Pioli
Pioli © LaPresse

Il tecnico rossonero – intervenuto in conferenza stampa – è chiaramente soddisfatto della prova fornita dai suoi uomini, che sono andati oltre alle assenze: “Il Milan sta dimostrando di essere una squadra forte. Quando siamo un po’ meno facciamo affidamento al nostro stile di gioco, allo spirito di squadra per sopperire a qualche assenza. C’è soddisfazione per stasera ma conta sempre la prossima partita“.

LEGGI ANCHE>>> Scintille Cuadrado-Chiesa | Marelli: “Manca un rigore alla Juventus”

Milan-Roma, Pioli: “Corsa all’Inter? Noi la facciamo su noi stessi”

Milan Roma Pioli
Pioli © LaPresse

Risultato prezioso – “Ci credevo, ci speravo, ho visto una squadra molto attenta durante la pausa e alla ripresa. Ero convinto di aver lavorato bene, ero molto fiducioso e positivo ma consapevole delle difficoltà della partita. La squadra è stata molto brava a interpretarla. Cosa scatta nei ragazzi con tante assenze? Dobbiamo smettere di parlare di giovane età, sono giovani ma stanno mettendo dentro grande esperienza con situazioni che hanno portato ad accelerare la loro crescita. Siamo ambiziosi, dobbiamo giocare così con grande continuità.

Era importante vincere perché a San siro era un po’ che non succedeva, La Roma aveva a disposizione la formazione migliore. E’ un successo importante ma lo sarà soprattutto se daremo continuità domenica prossima. Chiave tattica? Idee chiare e tanta disponibilità dei giocatori. C’è disponibilità e l’apporto di tutti, del club dei dirigenti dello staff. Prepariamo al meglio le prossime partite e dobbiamo continuare a farlo. Gli errori possono accadere ma abbiamo le qualità per vincere le prossime partite“.

LEGGI ANCHE>>> Milan-Roma, Mourinho sbotta: “Il Var non deve fare il fenomeno”

Corsa scudetto – “Inter a meno uno? Forse ieri non mi sono spiegato bene ma noi non stiamo facendo la corsa sugli altri ma su noi stessi. Vogliamo vincere più partite possibili. Covid? E’ un momento delicato per tutti, e bisogna prestare attenzione. L’imprevisto è dietro l’angolo la partecipazione deve essere massima da parte di tutti“.