Il Milan riparte alla grande: tris alla Roma e -1 dall’Inter: Mourinho chiude in nove

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:32

Il Milan apre il 2022 con una vittoria. 3-1 sulla Roma di Mourinho e -1 dall’Inter che non ha giocato il match col Bologna previsto all’ora di pranzo

Tris e -1 dall’Inter. Il Milan riparte alla grande (nonostante le diverse assenze) facendo suo il big match del ‘Meazza’ contro la Roma valevole per la prima giornata del girone di ritorno di Serie A e accorcia a una sola lunghezza il distacco dai nerazzurri capolisti la cui partita di oggi col Bologna è stata rinviata dall’Asl bolognese.

Milan-Roma 3-1, Pioli ‘avvisa’ l’Inter: ko pesante per Mourinho

Cronaca e tabellino di Milan-Roma
Milan-Roma ©LaPresse

I rossoneri partono forte andando avanti con il rigore trasformato da Giroud e assegnato da Chiffi, dopo consulto al Var, per un leggero tocco di braccio (largo) di Abraham su tiro di Theo Hernandez. Il raddoppio arriva nemmeno dieci minuti più tardi: pasticcio di Ibanez, Giroud prova ad approfittarne subito ma prende il palo, sulla ribattuta Messias non sbaglia piazzando il pallone all’angolino. La Roma rialza un po’ la testa e a fine primo tempo riapre il discorso con il gol di Abraham: deviazione su tiro di capitan Pellegrini.

Per metà ripresa, o qualcosa in meno i giallorossi sembrano sul punto di acciuffare il pari, poi arriva l’espulsione (doppio giallo) di Karsdorp e il sipario cala: Leao, appena entrato fa il tris e chiude il match. Nel finale la squadra di Mourinho, per il portoghese brutta battuta d’arresto in ottica corsa Champions, resta addirittura in nove per l’espulsione di Mancini causa atterramento in area di Leao. E’ un altro rigore per il Milan, che però Ibrahimovic si fa parare di Rui Patricio. Ma la gioia rimane comunque tutta dalla parte rossonera, i tre punti di stasera sono infatti più che mai importanti nella corsa allo Scudetto.

MILAN-ROMA 3-1
8′ rig.Giroud, 17′ Messias (M), 40′ Abraham (R), 82′ Leao (M)