Bologna-Inter, arriva il verdetto dell’Ausl: è UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:43

È arrivato il verdetto dell’Ausl di Bologna sul match Bologna-Inter, in programma domani: la decisione è ufficiale

Lo aveva preannunciato il direttore dell’Ausl di Bologna Paolo Bordon e ora è arrivato il verdetto definitivo. Bologna-Inter, in programma domani alle ore 12:30, non si giocherà. Questa la decisione ufficiale del dipartimento sanitario emiliano, che ha bloccato l’attività agonistica dei rossoblù di Sinisa Mihajlovic a causa di un focolaio nel gruppo squadra.

Bologna Inter ufficiale Covid
Simone Inzaghi © LaPresse

Il provvedimento è preso e verrà rilasciato un comunicato tra stasera e domattina. “Oggi ho parlato con l’amministratore delegato del Bologna Claudio Fenucci – spiega Bordon a ‘Il Resto del Carlino’ – e con il medico della squadra. La situazione è così complessa da non poter garantire il rispetto della ‘bolla’. Il Dipartimento di Sanità pubblica ha iniziato a sentire tecnici e medici del Bfc, arrivando alla conclusione che non ci sono le condizioni di giocare“.

LEGGI ANCHE>>> Juventus-Napoli, svolta a sorpresa | Tre calciatori bloccati in quarantena

L’Ausl ferma il Bologna: la posizione dell’Inter

Bologna Inter ufficiale Covid
Inzaghi © LaPresse

Bordon ha aggiunto: “Alla luce anche della richiesta del Bologna, si è deciso di emenare un provvedimento per fermare il gioco. La comunicazione ufficiale avverrà stasera o domattina. La salute viene prima di tutto“.

LEGGI ANCHE>>> Proposta shock dal governo: “Stop ai campionati” | Ecco il nuovo scenario

Al momento l’Inter, dal canto suo, starebbe pensando di presentarsi comunque al Dall’Ara. Questa l’idea dei nerazzurri, nonostante la decisione dell’Ausl di Bologna. La Lega Serie A, infatti, non ha rinviato la gara. Si attendono ulteriori sviluppi.