CMIT TV | Inter, Binda boccia il colpo: “Non mi fa impazzire”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:31

Intervenuto alla CMIT TV, Nicola Binda ha parlato del mercato dell’Inter: dai rinnovi ai nuovi colpi in entrata

Tra gli ospiti intervenuti in diretta alla CM.IT TV anche il giornalista Nicola Binda. Nel corso del collegamento, il noto giornalista ha parlato soprattutto del mercato dell’Inter, tra rinnovi e possibili nuovi arrivi. E a proposito di possibili nuovi arrivi, uno dei nomi più chiacchierati è certamente Andre Onana. Il portiere dell’Ajax e della nazionale del Camerun sembra ormai essere il prossimo numero 1 della compagine nerazzurra. Onana infatti ha fatto tappa in Italia e ha svolto le visite mediche: è pronto a legarsi ai nerazzurri con un contratto quinquennale.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, irrompe Conte | Tradimento e addio a zero

Nicola Binda alla CMIT TV
Nicola Binda (CMIT TV)

Di Onana e del futuro di Handanovic, Binda si è espresso così: “Il futuro di Handanovic lo scrive la carta d’identità, penso sia un portiere straordinario, ma con l’età che avanza è giusto guardare al futuro e cercare un sostituto. Onana vale l’Handanovic dei tempi migliori? Per me non lo vale, per me Handanovic è nettamente più forte. Bisogna anche fidarsi delle valutazioni fatte: l’Inter un giocatore prima di acquistarlo lo valuta a 360 gradi. In questo momento però magari il mercato offriva questo, evidentemente la miglior soluzione per il futuro dell’Inter era questa. Chiaramente Onana non è un portiere che fa scaldare il sangue, ma ritengo che l’Inter abbia fatto le sue valutazioni e non c’era soluzione migliore. Poi il mio parere è che magari Onana non mi fa impazzire”.

CMIT TV, Binda sui rinnovi di Perisic e Brozovic

Binda sui rinnovi di Brozovic e Perisic
Brozovic ©LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, doppio spiraglio per Marotta | In attesa del via libera

Oltre che della situazione portiere, il giornalista ha parlato anche dei giocatori in scadenza e in particolare delle situazioni legate a Perisic e Brozovic. “Entrambi stanno disputando la loro miglior stagione in quello che è il loro ultimo anno di contratto. All’Inter conviene averli in queste condizioni, ma non vorrei che, se a febbraio dovessero trovare l’accordo con qualche altra squadra, iniziassero a tirare indietro la gamba e ad essere un po’ più scarichi. Se invece continuano a giocare così sono davvero due valori aggiunti straordinari”.