CM.IT | Milan, per Botman sempre gli stessi ostacoli: le ultime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29

Sven Botman è in cima alla lista dei desideri del Milan per quanto riguarda il reparto arretrato

In questa sessione di gennaio la priorità del Milan è il difensore. Un sostituto di Kjaer, ma più in generale un centrale per il futuro prossimo visto che lo stesso danese (ai box fino a fine stagione) va verso i 33 anni e che Romagnoli potrebbe andar via a zero.

Calciomercato, le ultime su Botman-Milan
Botman in azione © LaPresse

Il preferito della dirigenza rossonera resta Sven Botman, profilo che piace moltissimo soprattutto a Massara. Nelle ultime ore si sono rincorse una serie di voci, tutte più o meno che parlano in sostanza di una accelerata rossonera, con il Lille pronto ad abbassare le pretese fino addirittura a 20 milioni perché bisognoso di liquidità. Le informazioni raccolte da Calciomercato.it, tuttavia, negano tutto ciò: nulla è cambiato rispetto a giorni se non a un paio di settimane fa. La società di proprietà del fondo lussemburghese, Merlyn Partners, continua a sparare alto.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Roma, UFFICIALE: nuovo positivo al Covid

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Napoli, fatta per Tuanzebe: superate Milan e Lazio

Calciomercato Milan, Botman in cima alla lista dei desideri, ma il Lille non abbassa le pretese

Calciomercato, le ultime su Botman-Milan
Botman in azione © LaPresse

I francesi continuano a chiedere 30-35 milioni di euro“con 20 milioni non danno nemmeno mezza gamba di Botman”, ci è stato riferito – dato il folto numero di pretendenti (Newcastle in primis) e non si registrano significati passi in avanti da parte del Milan, il quale considera sempre eccessive le richieste economiche per il classe 2000 olandese.

LEGGI ANCHE >>> Caso Lukaku, da Conte alla Serie A | Il ritorno tra ostacoli e tempistiche

L’operazione col Lille, con il quale i rapporti sono ottimi come dimostrano gli affari Leao e Maignan (piace pure Renato Sanches) rimane dunque molto complessa, anche perché lo stesso club transalpino non intende aprire a formule diverse da quella a titolo definitivo (oppure con riscatto certo, senza condizioni). Non gli converrebbe neppure, a maggior ragione qualora puntasse davvero a fare subito cassa. Ovviamente a Botman l’idea Milan stuzzica molto, in generale l’approdo nel campionato di Serie A, ma ad oggi la situazione è questa.