Calciomercato Juventus, sei mesi in tribuna: arriva l’ultimatum

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:57

Alemany, direttore sportivo del Barcellona, ha parlato del futuro di Ousmane Dembele, esterno offensivo accostato anche alla Juventus. La situazione sul rinnovo 

La Juventus pensa anche al futuro, con particolare attenzione al reparto offensivo, in fermento con il possibile approdo di Alvaro Morata a Barcellona già a gennaio. Lo spagnolo potrebbe innescare movimenti offensivi importanti, con i bianconeri che attraverso la propria dirigenza osservano anche quanto sta avvenendo con i calciatori in scadenza di contratto.

Ultimatum rinnovo per Dembele: rischio tribuna
Massimiliano Allegri © LaPresse

Diversi i big con l’accordo in scadenza giugno 2022, tra cui anche Ousmane Dembele. L’attaccante esterno del Barcellona è stato accostato a più riprese anche alla stessa Juventus, mentre la situazione rinnovo appare ancora nebulosa. Intanto le voci su un Barça che sembra averne abbastanza del calciatore iniziano a prendere ulteriormente corpo, soprattutto dopo le recenti dichiarazioni del direttore sportivo del club.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | La Juventus, Icardi e un mare in tempesta: le ultime

Calciomercato Juventus, ultimatum rinnovo per Dembele: il rischio è la tribuna

Ultimatum rinnovo per Dembele: rischio tribuna
Ousmane Dembele © LaPresse

Il caso Dembele tiene banco a Barcellona, e a margine della presentazione alla stampa di Ferran Torres, ha parlato anche Mateu Alemany, direttore sportivo della società, rispondendo anche ad un paio di domande sul francese: “Non è previsto alcun incontro oggi. Sono cinque mesi che parliamo e ci sono contatti con i suoi agenti”.

LEGGI ANCHE >>>Lascia la Juventus: via libera di Allegri | Cessione in Serie A

Alemany ha aggiunto quindi: “Conoscono la posizione del club, vogliamo che resti. Ha un’offerta di rinnovo e l’unica cosa che posso dire è che conosce tutti gli scenari. Aspettiamo una risposta definitiva e da lì il club prenderà le misure necessarie, per agire di conseguenza”.

Come evidenziato da ‘As’ Dembele potrebbe chiudere un’operazione o, alla peggio, potrebbe rimanere in tribuna per sei mesi, anche se l’allenatore del Barça Xavi Hernández, ha assicurato di non credere a questo scenario in quanto dannoso a livello sportivo e anche a livello di immagine del club. La situazione per il francese è dunque totalmente in divenire: le carte sul tavolo ci sono, andrà capito il futuro.