Dal PSG all’Inter: il big offerto a Marotta | Risposta a sorpresa e gran rifiuto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34

Non ci saranno grossi investimenti per l’Inter nella sessione invernale del mercato. Il club nerazzurro ‘respinge’ un big del Paris Saint-Germain

L’Inter pronta a cogliere le occasioni che si presenteranno nel mercato di gennaio, con l’obiettivo di puntellare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi tra l’assalto al bis scudetto e il desiderio di proseguire il sogno in Champions League.

marotta inter calciomercato ginter onana
Beppe Marotta ©LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter e Milan, scatta il derby | Blitz e contrattacco

L’allenatore piacentino punta in particolare ad un vice Perisic con Digne in prima fila nella lista di Marotta e Ausilio, oltre ad un centrocampista se dovesse uscire uno tra Vecino e Sensi. Si valuteranno però solo eventuali opportunità, con la dirigenza di Viale della Liberazione che non ha la possibilità adesso di piazzare grossi investimenti sul mercato. Soluzioni in prestito con eventuale riscatto, oltre ad un occhio di riguardo ai parametri zero funzionali al progetto come ad esempio Onana, in arrivo tra i pali per il dopo Handanovic.

Calciomercato Inter, offerto Di Maria: non è la priorità per Marotta e Inzaghi

Tra i giocatori in scadenza a giugno ci sono tanti nomi di lusso, nel quale spicca anche un certo Angel Di Maria. In passato accostato a più riprese ai nerazzurri, il campione argentino del Paris Saint-Germain sarebbe stato proposto all’Inter come svela il quotidiano ‘La Repubblica’. L’ex Real Madrid e Manchester United difficilmente continuerà la sua avventura a Parigi e cerca una nuova sistemazione di spessore per la prossima estate.

LEGGI ANCHE >>> Supercoppa Inter-Juventus, decisione UFFICIALE sul rinvio

Di Maria
Angel Di Maria ©LaPresse

Marotta e Ausilio avrebbero però risposto picche alla candidatura di Di Maria, che ha un ingaggio troppo elevato al momento per le casse nerazzurre e non sarebbe neanche una priorità in campo nello scacchiere di Inzaghi. Per l’immediato – riporta sempre il quotidiano romano – una soluzione per il reparto offensivo sarebbe rappresentata da Caicedo, in bilico al Genoa e stimato da Inzaghi. Un possibile colpo ad effetto, vedi Scamacca, è rimandato a giugno in casa Inter: l’obiettivo di gennaio è ritoccare nel possibile la rosa del tecnico ex Lazio per permettergli di avere ulteriori soluzioni nel proprio arco per la seconda parte di stagione.