Un ‘siluro’ anche per de Ligt: le cifre della cessione al top club

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Raiola e poi Arrivabene prima di Juventus-Cagliari: per de Ligt sembra avvicinarsi sempre di più il momento dell’addio ai bianconeri

Ha cominciato Mino Raiola, “E’ pronto per un nuovo step, lo sa anche lui”, ha proseguito Maurizio Arrivabene nel pre Juventus-Cagliari: per Matthijs de Ligt sembra davvero avvicinarsi sempre di più il momento dell’addio alla maglia bianconera.

Calciomercato Juventus, de Ligt può dire addio: corsa a tre
Matthjis de Ligt ©LaPresse

La ‘bomba’ di Raiola ha proprio colpito in pieno l’Ad juventino: “Nel calcio l’attaccamento alla maglia di molti giocatori sto notando che è in forma un pochino minore rispetto all’attaccamento che hanno ai loro procuratori – le sue parole prima del match col Cagliari. Nel mirino c’era anche Paulo Dybala – Questo è il problema col quale le società devono lavorare. I rapporti sono sereni. E’ facile, ripeto, parlare di attaccamento alla maglia: è più difficile poi mostrarlo in campo”.

De Ligt è un pezzo importante della Juve di Allegri, col successo di ieri e il pari dell’Atalanta a Genova ora a -4 dalla zona Champions, ma la sua cessione al termine di quest’anno appare molto probabile al di là delle ultime ‘raiolate’. Naturalmente le ragioni del possibile divorzio sono/sarebbero tutte economiche: il classe ’99 ex Ajax guadagna 10 milioni (lordi) a stagione più bonus, a fronte di un contratto in scadenza a giugno 2024. Tradotto: la prossima estate sarebbe l’ultima per sperare di incassare una cifra importante dalla vendita del cartellino, a meno di un rinnovo oggi poco plausibile.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Cagliari, Allegri: “Morata innervosito” | Retroscena su Rabiot

LEGGI ANCHE >>> PAGELLE e TABELLINO Juventus-Cagliari | Urlo Bernardeschi, Arthur delude

Calciomercato Juventus, sì al ‘sacrificio’ di de Ligt: tutti i dettagli

Calciomercato Juventus, de Ligt può dire addio: corsa a tre
Matthjis de Ligt ©LaPresse

Barcellona, visti gli eccellenti rapporti tra Raiola e Laporta, Chelsea e naturalmente Paris Saint-Germain sono i tre top club europei favoriti per l’acquisto di de Ligt. Anche se a malincuore, la Juventus è pronta all’operazione da non meno di 75-80 milioni di euro. Preferibilmente cash, senza dunque contropartite. Poco più insomma della cifra spesa per strapparlo quasi tre anni fa all’Ajax. Al 22enne di Leiderdorp, 20 presenze e 1 gol quest’anno, potrebbe invece essere garantito un ingaggio di almeno 13-15 milioni di euro netti a stagione.