Antonio Conte prepara lo sgarbo all’Inter | Assalto in vista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:16

Antonio Conte lavora sul Tottenham del futuro, il tecnico pronto a mettere le mani su un suo ex fedelissimo dell’Inter e non solo

L’avventura di Antonio Conte al Tottenham, fin qui, è stata piuttosto complicata. Il tecnico pugliese ha dovuto fronteggiare non poche avversità, tra cui il Covid che ha decimato la sua squadra e, di fatto, sancito l’esclusione dalla Conference League per la sconfitta a tavolino giunta con il Rennes.

Antonio Conte prepara lo sgarbo all'Inter | Assalto in vista
Antonio Conte © LaPresse

L’ex Ct della Nazionale non è comunque tipo da perdersi d’animo e lo ha dimostrato nel weekend, con una gara dei suoi tutto cuore contro il Liverpool, fermato sul 2-2. Gli ‘Spurs’, con tre gare da recuperare e a -6 dall’Arsenal quarto, sono virtualmente in grado di rientrare in zona Champions. Un obiettivo che se raggiunto a fine stagione sarebbe fondamentale, soprattutto per presentarsi nella prossima sessione di mercato estiva con ambizioni concrete. Da questo punto di vista, non è un mistero che Conte guardi anche alla Serie A per acquisti di rilievo. Due i nomi in particolare sulla sua lista, per cui sarebbe pronto a fare follie.

Calciomercato, Conte fa la spesa in Serie A: un interista e il bomber nel mirino

Antonio Conte prepara lo sgarbo all'Inter | Assalto in vista
Milan Skriniar © LaPresse

In casa Inter, come già raccontato da Calciomercatoweb.it, l’obiettivo principale è Skriniar. Lo slovacco è stato una colonna difensiva fondamentale dei due anni in nerazzurro del tecnico, che ci ripensa eccome. Già a gennaio, magari, ma sarà davvero difficile convincere la sua ex squadra, a meno di una offerta indecente. Maggiori possibilità in estate, quando ci sarà anche un altro obiettivo piuttosto concreto.

LEGGI ANCHE >>> Inter, la letterina di Inzaghi | Cinque nomi sotto l’albero

A giugno, il Tottenham lancerà un assalto concreto anche per Dusan Vlahovic. Il bomber serbo è sulla bocca di tutti e non potrebbe essere altrimenti visto il suo rendimento e il suo status contrattuale con la Fiorentina. Ci ha già provato l’Arsenal ma finora senza risultati, l’asta è pronta a scatenarsi a fine campionato. Il ds della Fiorentina Pradè ha dichiarato alla CMIT TV che per Vlahovic il discorso è ancora aperto, ma sarà difficile per i viola trattenerlo. Per Vlahovic in corsa anche la Juventus, per un altro duello con una grande ex tutto da seguire.