Milan-Napoli, Pioli: “Non meritavamo di perdere. Ecco dove Massa ha fatto peggio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Le parole di Stefano Pioli in conferenza stampa, al termine di Milan-Napoli, match di Serie A, valevole per la diciottesima giornata

Momento complicato per il Milan di Stefano Pioli, che continua a perdere terreno in classifica. I rossoneri, andati sotto per la rete di Elmas, non sono riusciti a trovare il gol del pareggio come successo contro l’Udinese.

Milan Napoli Pioli Massa
Pioli © LaPresse

Il tecnico, al termine della partita di San Siro, è intervenuto in conferenza stampa, commentando così la partita contro il Napoli: “I numeri non mentono mai. Dopo la sosta abbiamo perso troppe partite ma la prestazione, dentro una sconfitta dolorosa, è stata positiva, per generosità e volontà. Ci manca l’ultima giocata, che è quella determinante. Al primo tiro in porta prendiamo gol e dobbiamo stare più attenti. La squadra non meritava di perdere ma sono convinto che riprenderemo a correre“.

LEGGI ANCHE>>> Milan-Napoli, Pioli sul gol annullato: “Guardate Giroud, come fa!?”

Milan-Napoli, Pioli: “Massa ha fatto peggio non ammonendo Demme e assegnando il corner del gol”

Milan Pioli Napoli Massa
Ballo-Touré e Pioli © LaPresse

Gol annullato – “L’arbitro ha fatto riferimento a ieri ad Atalanta-Roma e a ma non interessa ma siccome l’ho vista posso dire che Palomino poteva causare un danno al difensore, Giroud non ha fatto nulla ed era per terra. L’arbitro ha fatto peggio non ammonendo Demme e non dando il fallo laterale al Milan ma al Napoli, da cui è scaturito il corner del gol del vantaggio“.

LEGGI ANCHE>>> Milan-Napoli, Spalletti: “Petagna determinante. C’è un mostro invisibile”

Secondi – Alleno una squadra responsabile, che sa che questi momenti possono succedere. Se siamo ancora secondi vuol dire che abbiamo dei lavori“.

Infortuni – “Li aveva anche il Napoli, ci è mancato un pizzico di qualità. Novità? Per mercoledì mi auguro che ci siano tutti questi giocatori a disposizione. Attacco? Credo che sia la prima partita in cui non si è segnato. Bisogna fare anche i complimenti ai difensori del Napoli. Oggi abbiamo fatto una buona partita ma serviva un’ottima partita dal punto di vista della qualità. Mi porto a casa tristezza ma positività e fiducia per il nostro percorso“.