Juventus, Raiola fa scattare ancora l’allarme su de Ligt: “Ecco tre possibili destinazioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25

Mino Raiola parla ancora del futuro di Mattijhs de Ligt e ipotizza un’estate molto calda con tre eventuali possibilità. La situazione 

Si fa sempre più intensa la situazione in casa Juventus relativamente a Mattijhs de Ligt. Il centrale olandese ora sta giocando bene e con grande continuità ma ha incontrato non poche difficoltà anche nella prima fase dell’Allegri-bis. “De Ligt è pronto ad un nuovo step, anche lui la pensa così”, ha recentemente dichiarato l’agente del difensore, Mino Raiola, che ha fatto scattare l’allarme.

Juventus, Raiola su de Ligr: "Premier League? Forse Barcellona, Real e Psg"
Matthijs de Ligt © LaPresse

Il forte centrale olandese non è quindi più certo di restare a Torino, anche se in conferenza stampa oggi Massimiliano Allegri ha brillantemente glissato sulla situazione. 

LEGGI ANCHE >>> Uragano Scamacca | L’effetto domino che scippa Inter e Juventus

Calciomercato Juventus, ancora allarme de Ligt: nuovo annuncio di Raiola

Juventus, Raiola su de Ligr: "Premier League? Forse Barcellona, Real e Psg"
Matthijs de Ligt © LaPresse

Ulteriori punti interrogativi sul destino di de Ligt li pone lo stesso Raiola che rilancia nuovi messaggi sibillini relativi al centrale difensivo di casa Juventus. Al quotidiano olandese ‘Nos’ il potente agente ha ammesso tranquillamente: “Penso che chiunque sappia quali club citare quando si parla del futuro di De Ligt, vedremo questa estate. Premier League? Potrebbero anche essere Barcellona, Real Madrid o Paris Saint-Germain”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, de Ligt verso l’addio | Primo contatto già avvenuto

Raiola quindi rompe gli indugi, ed oltre a far scattare un allarme tra i tifosi in merito all’eventuale addio di de Ligt, pone sotto i riflettori anche ben tre squadre che potrebbero entrare nel futuro del ragazzo, al di là della Premier League, sempre presente e attenta alla situazione. Barcellona, Real Madrid e Paris Saint Germain potrebbero dunque rappresentare altre papabili scelte in caso di divorzio a fine stagione tra il giovane olandese e la Juventus che nel caso poi dovrebbe andare per forza di cose a caccia di un altro calciatore di spessore internazionale nella stessa zona di campo. Al momento infatti la difesa per il futuro naviga nell’incertezza dettata anche da età e problemi fisici dei veterani Bonucci e soprattutto Chiellini. Intanto Allegri e i suoi preparano l’ultima gara dell’anno 2021 contro il Cagliari.