Summit di mercato per il colpo di gennaio, giorni caldi in casa Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:22

In casa Juventus sono giorni caldi in vista del summit di mercato per il colpo di gennaio da consegnare a Max Allegri

Summit di Natale per il regalo a Max Allegri. In casa Juventus sono giorni di lavoro e progettazione in vista del calciomercato di gennaio. L’intento della dirigenza è quello di scegliere il profilo giusto sul quale puntare per il prosieguo della difficile stagione.

Andrea Agnelli ©LaPresse

Come ha già spiegato Arrivabene, non ci sono grandi aspettative sulla prossima sessione invernale. Tuttavia, nonostante la grave crisi economica causata dal Covid, resta la possibilità di cogliere le opportunità che si possono generare nel mercato. Ecco perché, nei giorni successivi alla partita contro il Cagliari, spiega ‘Tuttosport’, sarebbe previsto un vertice tra le massime cariche societarie concordato anche con Massimiliano Allegri.

LEGGI ANCHE >>> Juventus ai ripari, non solo Pogba: deciso un altro grande ritorno

Calciomercato Juventus, summit natalizio per il rinforzo di gennaio

Allegri
Max Allegri © LaPresse

In sede, nel frattempo, si lavorerà alle diverse cessioni da completare. I principali indiziati all’addio restano i deludenti Arthur e Ramsey, che non hanno mai pienamente convinto sin dal loro approdo in terra torinese. Per entrambi si lavorerà alla cessione in prestito per 6 o 18 mesi oppure a titolo definitivo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, sfogo e addio Acerbi | Il piano di Juve, Inter e Milan

Allo stesso tempo, la dirigenza cercherà di definire le caratteristiche del potenziale nuovo acquisto. Chiaro il diktat stabilito dalla Juventus di Agnelli: pretese economiche ridotte, alle prese con un contratto magari da ridiscutere a giugno quando i piani stabiliti dalla società saranno chiari.

LEGGI ANCHE >>> Marotta a tutta Inter: “Conte non è pentito” | E manda Icardi alla Juve

I nomi caldi per l’attacco, infine, restano gli stessi. Se Vlahovic della Fiorentina costa troppo ed è difficile da acquistare a gennaio, restano i profili di Icardi del PSG, Cavani del Manchester United e Aubameyang dell’Arsenal. Infine, un talento attenzionato è il classe 2001 Luca Moro, di proprietà del Padova ma autore di una grande stagione col Catania in Serie C, dove ha finora realizzato 18 gol in 18 partite.