CM.IT | Mauro Icardi e la Juventus: storia di una rincorsa infinita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55

Il problema in attacco della Juventus è sempre presente, con l’ultimo infortunio di Paulo Dybala a far tremare Massimiliano Allegri. Può tornare di moda Icardi a gennaio

Paulo Dybala, Alvaro Morata e Moise Kean non si stanno dimostrando all’altezza della situazione per quanto riguarda l’attacco della Juventus. Insieme in campionato, hanno realizzato undici delle ventitré reti nelle diciassette partite disputate in Serie A fino a questo momento.

CM.IT | Mauro Icardi e la Juventus: storia di una rincorsa infinita
La delusione di Paulo Dybala ©️ LaPresse

Si sente enormemente la mancanza di Cristiano Ronaldo sul fronte realizzativo, questo è indubbio, ed è necessario trovare soluzioni a questa situazione che non sta aiutando Massimiliano Allegri a trovare il bandolo della matassa. La Juventus è sesta in classifica a quota 28 punti, insieme alla Roma di José Mourinho, a otto lunghezze dal quarto posto e a dodici dalla vetta della classifica, occupata dalla capolista Inter di Simone Inzaghi.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, summit con Raiola: tutti i nomi sul tavolo

CM.IT | Mauro Icardi e la Juventus: storia di una rincorsa infinita
Mauro Icardi ©️ LaPresse

Calciomercato Juventus, continua la telenovela Icardi: le ultime

Sono tanti i nomi accostati alla Juventus in vista dell’ormai imminente sessione di mercato di gennaio. Dal sogno impossibile, Dusan Vlahovic della Fiorentina, capocannoniere della Serie A, fino all’opzione Gianluca Scamacca del Sassuolo, vicinissimo a vestire la casacca bianconera nel mercato di riparazione del 2020. Ma è un altro il bomber che da diversi anni viene accostato alla Juventus: Mauro Icardi.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, agente a Torino: accordo totale con la Juventus

Il bomber del Paris Saint-Germain fatica a trovare spazio in questa stagione, chiuso dal tridente extralusso MessiNeymarMbappe con l’allenatore Mauricio Pochettino che gli ha concesso in questa prima parte di stagione sì diciotto presenze, ma solo 748 minuti giocati, con appena tre gol realizzati, tutti in Ligue 1. Tutti motivi che potrebbero spingerlo lontano da Parigi nel mese prossimo. Stando alle ultime indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, Icardi resta sempre un obiettivo sensibile della Juventus, che monitora la situazione. Ma c’è un grande ostacolo da superare: l’altissimo ingaggio che attualmente percepisce, e al quale non ha intenzione di rinunciare, che si aggira sui 12 milioni di euro, bonus compresi. E, ovviamente, si dovrebbe andare a trovare un accordo anche con i parigini, operazione possibile solo in prestito con diritto/obbligo di riscatto. In ogni caso, la pista resta aperta e viva, da monitorare in vista dell’imminente apertura della sessione invernale.