Gli infortuni frenano ancora Dybala: Allegri (ri)perde il suo top player

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:28

Nuovo stop di natura fisica per Paulo Dybala, che non sarà disponibile questo pomeriggio per il match dell’Olimpico tra Lazio e Juventus

Ancora una stop per Paulo Dybala. Il numero dieci della Juventus marcherà visita quest’oggi nell’importante anticipo di campionato in casa della Lazio, squadra contro la quale l’argentino è stato spesso decisivo.

Infortuni Dybala e Bentancur: ecco le condizioni dei due bianconeri
Paulo Dybala ©Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Juventus, i convocati di Allegri | La scelta UFFICIALE su Dybala

Massimiliano Allegri non vuole correre rischi: il problema al polpaccio rimediato in nazionale non è grave, ma ci vuole cautela visto il filotto di partite che attende la Juve fino alla sosta natalizia. Lo ha sottolineato ieri in conferenza stampa lo stesso allenatore bianconero, invitando alla prudenza e lanciando un indizio sulla mancata convocazione di Dybala. “La voglia di mettersi a disposizione c’è, vedremo dopo la rifinitura. Anche se non ha problemi a livello strumentale, il polpaccio è comunque un punto pericoloso“, ha evidenziato Allegri davanti ai giornalisti nella sala conferenze dell’Allianz Stadium.

L’ennesimo stop stagionale della ‘Joya’ priva il tecnico toscano di un elemento determinante per la Juventus, con il numero dieci che aveva trascinato la ‘Vecchia Signora’ nelle ultime uscite tra campionato e Champions League, superando anche un certo Michel Platini nella classifica all-time dei goleador in maglia bianconera. Dybala era rientrato solo nelle scorse settimane dopo l’infortunio alla coscia rimediato a fine settembre contro la Sampdoria, mentre ad inizio stagione durante la preparazione estiva aveva accusato un altro acciacco di natura fisica.

Juventus, nuovo stop per Dybala: a rischio anche per il Chelsea

Juventus, Dybala infortunato
Paulo Dybala ©LaPresse

La ‘Joya’ non riesce a trovare continuità, con la Juventus e Allegri che gli hanno consegnato le chiavi della squadra tra campo e spogliatoi. La dirigenza della Continassa punterà sul nazionale albiceleste per il futuro e lo dimostra l’accordo trovato sul rinnovo di contratto per il quale manca solo l’ufficialità. Anche fuori dal campo Dybala è stato designato come uno dei leader della Juve, ereditando la fascia da capitano in assenza di Chiellini. Alla Juve si aspettano però continuità di prestazioni che al momento l’ex Palermo non è riuscito a dare, frenato appunti da infortuni e problemi muscolari.

LEGGI ANCHE >>> Bomba dalla Spagna: vuole lasciare la Juventus | Scelto il nuovo club

Difficilmente sarà in campo contro il Chelsea in Champions League, con Allegri che vista la matematica qualificazione agli ottavi centrata contro lo Zenit sta pensando di non rischiare l’argentino per averlo al massimo per l’altro fondamentale incrocio di campionato di sabato prossimo con l’Atalanta, diretta rivale per i bianconeri nella corsa al quarto posto.