Calciomercato Inter, sfida a due club inglesi per l’esterno mancino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:16
Calciomercato Inter Marotta Aguero Juventus
Belle Marotta ©Getty Images

Inter a caccia di rinforzi, serve un esterno sinistro: piace Nicolas Tagliafico dell’Ajax, seguito anche da Leeds e Manchester United

Ad un passo dal conquistare il suo diciannovesimo scudetto, l’Inter guarda anche al futuro. E soprattutto al mercato estivo, a caccia di nuovi innesti da regalare ad Antonio Conte. Un contributo importante per il mercato estivo, oltre che dagli incassi ricavati da campionato e qualificazione alla Champions League, può arrivare dal nuovo fondo con cui Zhang avrebbe trovato un accordo sulla base di 250 milioni. E la dirigenza guarda alle zone di campo dove un intervento è più necessario.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Bologna, ritorno di fiamma per l’ex Inter

Calciomercato Inter, occhi su Tagliafico: prezzo accessibile

Nicolas Tagliafico ©Getty Images

Come riferisce il ‘Daily Mail’, l’Inter avrebbe messo gli occhi su Nicolas Tagliafico, difensore mancino dell’Ajax. Terzino di grande corsa e propensione offensiva, il 28enne argentino, in possesso anche di passaporto italiano, è legato al club olandese sino al 2023. Il giocatore però potrebbe lasciare i ‘lancieri’ in estate ad un prezzo, sottolineano dall’Inghilterra, decisamente accessibile. Il ragazzo, che è stato accostato al club meneghino anche in passato, si dice pronto per nuove sfide e l’Ajax potrebbe lasciarlo partire a fronte di un’offerta di 15 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, sanzioni per Juve, Inter e Milan: lettera di 11 club di Serie A

Attenzione però alla concorrenza inglese. I nerazzurri infatti, stando a quanto riferisce il tabloid britannico, devono fare i conti con l’interesse di Leeds e Manchester City. Bielsa stima molto il connazionale e vorrebbe puntare su di lui per la prossima stagione anche se ha messo gli occhi pure su Perraud del Brest, profilo più giovane rispetto all’argentino. Stesso discorso per Guardiola, poco convinto da Zinchenko e Mendy, i due terzini sinistri attualmente a sua disposizione. L’Ajax ha già fatto capire che non forzerà la mano e non tratterrà il giocatore contro la sua decisione, a patto però di ricevere una cifra congrua in cambio. E in questo senso, come detto, 15 milioni di euro potrebbero bastare.