Calciomercato Inter, stelle in vendita | Tesoretto da 320 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:43
Calciomercato Inter Lukaku Skriniar
Romelu Lukaku ©Getty Images

Bilancio in rosso con Suning sempre alla ricerca di nuovi acquirenti. La situazione delle stelle dell’Inter: i possibili sacrificati sul mercato

L’Inter corre verso lo scudetto, con Antonio Conte che per la trasferta di Bologna ritroverà due senatori dello scacchiere nerazzurro come capitan Handanovic e de Vrij. La squadra nerazzurra è pronta a spezzare il dominio negli ultimi nove anni anni in Serie A della Juventus, ormai lontanissima in classifica e tagliata fuori dalla lotta al titolo. Conte non vuole cali di concentrazione all’interno dello spogliatoio, nonostante le voci poco rassicuranti sui conti del club e un possibile cambio al vertice della società con l’addio di Suning. La proprietà cinese sta cercando dei nuovi acquirenti e l’ultimo rosso di circa 63 milioni di euro sul bilancio fa scattare l’allarme in vista del prossimo mercato estivo. L’Inter potrebbe essere costretta a privarsi di alcuni dei suoi big: da Skriniar a Brozovic, passando per Lukaku e Lautaro Martinez, il punto sul futuro delle stelle nerazzurre.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, via alle cessioni: quattro addii da oltre 140 milioni

Inter, futuro Lukaku: offerta folle per la cessione

Lukaku Milan Pesce d'Aprile sondaggio CM.IT
Romelu Lukaku ©Getty Images

Stagione finora da urlo per Romelu Lukaku, trascinatore dell’Inter verso il sogno tricolore. Uomo determinante nelle alchimie di Antonio Conte, il centravanti belga non ha perso l’abitudine al gol neanche con la parentesi della sua Nazionale durante la sosta. Annata magica per l’ex Manchester United che in tutte le competizioni stagionali ha messo a referto 29 gol in 34 partite. 19 di questi in Serie A, a quattro reti di distanza da Cristiano Ronaldo nel duello per la classifica marcatori. Lukaku è cresciuto ulteriormente sotto la gestione Conte, con l’ex il mister salentino che lo ha voluto a tutti i costi all’Inter al momento del suo arrivo sulla panchina nerazzurra. Inevitabile che il possente centravanti classe ’93 faccia gola alle altri grandi d’Europa, con Suning che nell’estate 2019 lo ha prelevato per circa 75 milioni di euro dallo United.

Lukaku ha attirato le attenzioni in particolare di Real Madrid e Manchester City, a caccia di un goleador di spessore nel reparto offensivo. Il belga sarebbe il piano B di Florentino Perez nel caso in cui sfumasse l’assalto ad Haaland, mentre Guardiola lo avrebbe individuato come il successore di Aguero dopo l’addio ufficiale del ‘Kun’ per rinforzare ulteriormente il già stellare pacchetto offensivo dei ‘Citizens’. Lukaku per resta incedibile nel progetto della dirigenza interista, in particolare con la riconferma al timone di Conte. Per strapparlo ai nerazzurri servirebbe un’offerta fuori mercato: soltanto per un assegno vicino ai 120 milioni di euro l’Inter potrebbe sedersi attorno ad un tavolo per aprire ad un eventuale addio del giocatore.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Lautaro cambia agente? Lui sbotta sui social

Calciomercato Inter, gli scenari su Skriniar e Brozovic

brozovic inter
Marcelo Brozovic @Getty Images

Con Lukaku blindato a Milano, potrebbero essere quindi altri i campioni sacrificati all’altare del bilancio e delle casse del sodalizio di Viale della Liberazione. Nel reparto difensivo, confermati de Vrij e Bastoni per il quale proseguono le trattative per il rinnovo, il sacrificato può essere Milan Skriniar. Lo slovacco è ritornato a grandi livelli dopo le esclusioni della stagione scorsa, ma considerando età e valore del cartellino farebbe registrare una corposa plusvalenza alla società. L’ex Sampdoria piace sempre ai top club di Premier League e l’Inter lo valuta tra i 55 e i 60 milioni di euro. Skriniar nell’ultimo mercato estivo fu cercato soprattutto dal Tottenham.

Gli ‘Spurs’, LiverpoolChelsea restano inoltre attenti agli scenari per un altro pilastro dello scacchiere di Conte come Marcelo Brozovic, al pari di Skriniar capitale che assicurerebbe un tesoretto importante per le casse nerazzurre in caso di cessione. Anche in questo caso, comunque, servirà un’offerta importante non inferiore ai 50 milioni per convincere la dirigenza interista a dare il via libera alla cessione dl 26enne centrocampista. Intoccabile a centrocampo Barella, allarme rientrato inoltre per Hakimi (pagamenti in regola con il Real Madrid) che sarà ancora uno dei pilastri della squadra nella prossima stagione. Difficile, infine, pensare ad un addio di Lautaro Martinez, che ha un prezzo di mercato intorno ai 90 milioni di euro. Il ‘Toro’ è ad un passo dal rinnovo contrattuale che verrà ufficializzato prossimamente. A meno di clamorose sorprese, l’Inter di Conte ripartirà dalla ‘Lu-La’ anche la prossima stagione.