Calciomercato Inter, 41 milioni per il sostituto di Conte | Ecco il prescelto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00
Inter calciomercato Conte
Antonio Conte (Getty Images)

Momento difficile per l’Inter e Antonio Conte, dopo l’uscita di scena dalla Coppa Italia. Resta solo lo scudetto ai nerazzurri: l’ombra di Simeone sull’ex Ct della Nazionale

Polemiche e rimpianti per l’Inter dopo l’uscita di scena dalla Coppa Italia contro la Juventus. La lite verbale con Andrea Agnelli fa discutere, con Antonio Conte nel calderone della critica dopo l’eliminazione dei nerazzurri dalla seconda competizione nazionale. Una nuova delusione per la squadra di Suning, che fa il paio con il fallimento in Champions League dove Lukaku e compagni sono arrivati ultimi nel girone. Non resta che il campionato e lo scudetto all’Inter, con la posizione di Conte che rimane in discussione per la prossima stagione. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, assalto al pupillo di Conte: furia Inter

Inter, dalla Spagna: sogno Simeone con l’addio di Conte

Simeone Inter dopo Conte
Diego Simeone (Getty Images)

L’Inter vive un momento delicato anche sul piano finanziario ed economico, con la proprietà cinese che potrebbe cedere una parte o il pacchetto di maggioranze delle quote nei prossimi mesi. Il progetto si è bloccato come più volte ripetuto nelle ultime settimane da Conte e il futuro rimane incerto sia sulle prossime strategie di mercato che sulla permanenza a Milano dell’ex Ct della Nazionale. Conte ha un contratto in scadenza nel giugno 2022, a 12 milioni all’anno, ma senza certezze potrebbe anche decidere di interrompere il matrimonio viste anche le sirene dalla Premier League. In caso di addio di Conte, Suning o una possibile nuova proprietà potrebbero piazzare l’offensiva per il sogno Diego Pablo Simeone, più volte accostato all’Inter considerando anche i suoi trascorsi in nerazzurro da giocatore come riporta il portale ‘Don Balon’.

Il ‘Cholo’ sarebbe il profilo ideale per il progetto Inter e nei prossimi mesi si deciderà il suo destino all’Atletico Madrid, con il quale non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza a fine stagione. Lo scoglio per un ipotetico approdo di Simeone a Milano riguarderebbe soprattutto l’ingaggio, visto che all’Atletico percepisce uno stipendio di quasi 41 milioni lordi, circa 22 milioni al netto, che lo piazzano in testa alla speciale classifica degli allenatori più pagati al mondo. Vedremo quali saranno i prossimi sviluppi in casa Inter: intanto, per Antonio Conte, non resta che lo scudetto per salvare la stagione.