Calciomercato Inter, ‘colpo’ Marotta in uscita | Affare fatto: i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02
calciomercato Inter Marotta
Beppe Marotta (Getty Images)

L’Inter ha chiuso un colpo in uscita, cominciando così a sfoltire la rosa: cessione in prestito per Radja Nainggolan

Radja Nainggolan sarà nuovamente un giocatore del Cagliari. Dopo l’infortunio grave di Marko Rog, i sardi hanno accelerato la trattativa con l’Inter per riportare a casa il centrocampista belga, in uscita dai nerazzurri. Giulini e Marotta stanno praticamente per chiudere l’operazione, che sarà in prestito secco. Decisiva anche la volontà del calciatore.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Radja Nainggolan @ Getty Images

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Atalanta, post Papu Gomez: ecco il piano per Gaston Ramirez

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, dalla Spagna l’erede di Handanovic | Fattore decisivo

Calciomercato Inter, in via di definizione il ritorno di Nainggolan al Cagliari

Radja Nainggolan tornerà quindi al Cagliari dopo il prestito della scorsa stagione in cui il belga si è dimostrato un giocatore importante. All’Inter gli spazi sono chiusi, il Ninja non fa parte del progetto tecnico di Conte e della società. In estate sembrava a un passo il suo terzo rientro in Sardegna, poi non si è trovato l’accordo. Tutto rinviato di pochi mesi. Marotta aveva ammesso che il belga sarebbe stato ceduto, anche per premiarlo della sua professionalità in questi mesi. Le società stanno definendo gli ultimi dettagli, la fumata bianca definitiva ancora non è stata trovata ma l’obiettivo è quello di chiudere in tempi brevi. La trattativa è comunque in via di definizione.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

La volontà di Nainggolan è sempre stata quella di tornare a Cagliari, casa sua, il brutto infortunio di Rog ha convinto Giulini a stringere i tempi e prendere il giocatore in prestito secco. Nel corso dei mesi l’Inter discuterà i dettagli dell’eventuale nuovo futuro accordo con i sardi, che intanto si sono cautelati. Antonio Conte spera che questo sia ovviamente solo il primo passo per liberare posti utili ad accogliere nuovi rinforzi a centrocampo. Un concetto verosimilmente ribadito anche all’interno del summit avvenuto in queste ore.