Juventus, Paratici bussa a Casa Milan per lo scambio | La risposta del ‘Diavolo’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14
Calciomercato Juventus (getty images)
Nedved e Paratici (getty images)

La Juventus a caccia di un attaccante per la finestra di gennaio. Paratici torna su Leao e offre Bernardeschi al Milan

La Juventus deve riempire la casella di vice Morata nella finestra invernale del mercato. Andrea Pirlo ha richiesto alla società di coprire il vuoto in attacco e completare il reparto insieme a Cristiano Ronaldo, Dybala e appunto allo spagnolo ex Atletico Madrid. Sono tante le piste sondate dal club bianconero, che tiene sempre d’occhio la situazione inerente a Milik in casa Napoli.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pirlo trema | Il pupillo strega la Premier

Calciomercato Juventus, due di picche dal Milan allo scambio Leao-Bernardeschi

pagelle Sassuolo Milan Leao
Rafael Leao (Getty Images)

Un assalto al polacco a gennaio rimane ad oggi complicato, così la ‘Vecchia Signora’ ha dirottato le proprie attenzioni su un alto esubero dei partenopei come Llorente. Paratici e Cherubini valutano il ritorno a Torino del basco, così come non è tramontata l’opzione Giroud dal Chelsea, conteso anche dall’Inter. In Serie A un’altra opzione low cost sarebbe rappresentata da Pavoletti, con il centravanti del Cagliari che potrebbe essere la sorpresa del CFO Paratici. Inoltre, non è un mistero il feedback positivo degli uomini mercato bianconeri per Rafael Leao, a più riprese accostato alla Juve in passato. I campioni d’Italia potrebbero sfruttare la carta Jorge Mendes e tentare di inserire nuovamente nei discorsi con il Milan il cartellino di Bernardeschi, nella lista dei cedibili alla Continassa.

Uno scambio alla pari – e con i due giocatori a bilancio per circa 30 milioni di euro – non è però uno scenario contemplato a Casa Milan, con la dirigenza del ‘Diavolo’ che punta sul giovane portoghese per il presente e soprattutto in chiave futura.