Calciomercato Juventus, incontro per beffare Conte: la strategia per De Paul

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58
rodrigo de paul calciomercato juventus inter
Rodrigo De Paul (Getty Images)

La Juventus resta vigile su Rodrigo De Paul, su cui c’è da tempo anche l’Inter di Conte: ecco il piano dei bianconeri

Mentre sul campo l’Inter ha già staccato di 9 punti la Juventus (in attesa del recupero del match col Napoli), un nuovo duello di calciomercato è pronto ad accendersi. Il derby d’Italia stavolta si sposta sul Rodrigo De Paul, centrocampista dell’Udinese che da tempo è ormai sotto gli occhi delle big italiane e della Premier League. In questi anni, però, la richiesta dei friulani ha sempre bloccato qualsiasi trattativa e l’argentino non ha mai spinto oltremodo per la cessione a causa del suo legame alla piazza.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

antonio conte inter juventus de paul
Antonio Conte (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Juventus spiazzata | Blitz e firma con il Milan

Calciomercato Juventus, idea De Paul per gennaio: due contropartite per mandare l’Inter ko

De Paul ha 26 anni, è nel pieno della maturità calcistica e anche mentale, si è preso in mano l’Udinese a livello tecnico e non solo, per questo per lui è arrivato il momento di fare il grande salto, come ha ammesso lo stesso giocatore ieri in un’intervista in cui ha puntato dritto la Champions League. L’Inter di Conte lo osserva da tempo, ma le richieste di Pozzo, che vuole circa 35 milioni, ha frenato sul nascere le velleità nerazzurre. Ora a provarci può essere la Juventus, che soffre la mancanza di qualità in quella zona del campo e l’argentino sarebbe un nome pronto subito e di grande affidabilità. Il 3 gennaio le due società – che già hanno ‘in ballo’ il cartellino di Mandragora – si scontreranno sul campo, le due dirigenze potrebbero cogliere l’occasione per aprire un discorso e provare a beffare l’Inter.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

L’Udinese pretende una cifra importante, ma Paratici potrebbe cercare di abbassare sensibilmente l’esborso cash attraverso l’inserimento di alcune contropartite tecniche. Tra le possibilità c’è il giovane Manolo Portanova, che ha già debuttato in Serie A e che promette bene, oltre a Daniele Rugani. Il difensore è attualmente in prestito al Rennes, ma ha giocato pochissimo soprattutto a causa di un infortunio che lo tiene fermo da un paio di mesi e per questo può rientrare alla base già a gennaio.