Calciomercato Inter, cinque uscite e tre entrate: il piano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:48
conte inter dimissioni
Conte (Getty Images)

Inter al lavoro per gennaio: cinque nomi in uscita. Con le cessioni si può arrivare a tre obiettivi per puntare allo scudetto

Cinque uscite e tre ingressi per puntare allo scudetto. E’ il piano dell’Inter per il mercato di gennaio. L’obiettivo dei nerazzurri è chiaramente il titolo e per puntare alla vetta, la società sta pensando a diversi interventi sul mercato, sia per quanto riguarda le uscite che le entrate.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Come riferisce ‘Tuttosport’, sono cinque i giocatori in procinto di lasciare Milano a gennaio. Da Nainggolan, per cui è sempre più probabile un ritorno al Cagliari, a Vecino, passando per Pinamonti e i nodi Perisic ed Eriksen. L’uruguayano è fuori ormai dai piani di Conte, il giovane attaccante non ha invece mai trovato spazio. Il croato ha deluso, mentre per il danese la vicenda e il poco feeling con l’allenatore sono noti da tempo.

LEGGI ANCHE >>> Inter, novità per Conte contro lo Spezia | Le condizioni di Vidal e Brozovic

Calciomercato Inter, assalto a De Paul e Gervinho

L’eventuale partenza di Eriksen a titolo definitivo, permetterebbe all’Inter di ricavare il tesoretto per quello che è il grande obiettivo: Rodrigo De Paul. L’argentino dell’Udinese è il giocatore maggiormente gradito da Conte, ma può arrivare solo grazie ad un grande sforzo economico. La richiesta friulana è di 35 milioni di euro, ma la dirigenza nerazzurra, ancora, non ha mosso alcun passo verso il 10 bianconero. Ecco perché l’alternativa può essere il connazionale Paredes, che potrebbe arrivare anche in prestito o magari in uno scambio con lo stesso Eriksen. Calciomercato.it ha rivelato in esclusiva come l’Inter abbia incontrato gli intermediari dell’argentino.

LEGGI ANCHE >>> Niente Juve: Mendes lo porta all’Inter | Eriksen finanzia l’affare

De Paul (getty images)
De Paul (getty images)

Per l’attacco invece torna di moda Gervinho: il suo arrivo è sfumato nelle ultime ore di mercato, ma il giocatore ivoriano potrebbe essere il giusto rinforzo a basso prezzo in quest’inverno. Nell’affare con il Parma verrebbe inserito lo stesso Pinamonti, che ha fino ad ora trovato pochissimo spazio. Ma oltre a Gervinho e ad uno tra De Paul e Paredes, l’Inter studia anche un colpo per la corsia sinistra. Piace molto Emerson Palmieri, ma il Chelsea lo lascerebbe partire solo a titolo definitivo. Difficile che possa costare meno di 20 milioni di euro.