Inter, retroscena Conte | Patto scudetto dopo il Real Madrid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00

Negli spogliatoi di ‘San Siro’, dopo il Real Madrid, Conte avrebbe stretto un patto con i giocatori dell’Inter: direzione scudetto

I nerazzurri sono riusciti ad uscire fortificati da quello si stava sviluppando come il peggior momento dell’era Conte sulla panchina dell’Inter. Dopo le diverse battute d’arresto in campionato e una Champions League fin qui fallimentare, il club meneghino ieri doveva affrontare una delle squadre più in forma del campionato. La trasferta contro il Sassuolo, invece di rivelarsi una trappola fatale, si è rivelata il punto di svolta, quantomeno a livello di atteggiamento. I nerazzurri sono sembrati determinati fin dal primo istante, mostrando grinta e voglia di azzannare l’avversario alla gola, tanto che dopo 15′ si trovavano già in vantaggio di due reti. Il 3-0 contro i neroverdi ha dato rinnovato entusiasmo ad un ambiente che si stava incartando, lo scatto mentale però sarebbe arrivato mercoledì sera.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Inter, la svolta dopo il Real Madrid | Patto scudetto fra Conte e la squadra

Sassuolo-Inter
Sassuolo-Inter (Getty Images)

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, la pesante sconfitta di mercoledì sera in Champions League avrebbe avuto un importante ruolo per ritrovare la vera Inter. Al termine della partita contro il Real Madrid, infatti, Antonio Conte ha voluto un immediato confronto con la squadra negli spogliatoi di ‘San Siro’. Un confronto a caldo, nel quale avrebbero parlato anche senatori come Handanovic, che avrebbe portato i nerazzurri a stringere un patto d’unione: l’obiettivo è lo scudetto. L’Inter si è resa conto che mai come quest’anno quel traguardo è davvero alla propria portata e la vittoria contro il Sassuolo non è che una conseguenza delle ritrovate convinzioni dello spogliatoio nerazzurro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Sassuolo-Inter, bordate Conte: “Spero non ci lascino affondare”

CMIT TV – Juventus, Donati all’attacco: “Dybala va messo in condizione”

Sassuolo-Inter, Marotta: “Eriksen poco funzionale” | Scenario per gennaio