CMIT TV – Milan, Wegerup: “Ibra ha sempre fame. Ecco il suo futuro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:07

Intervenuta a ‘CALCIOMERCATO TV’ la giornalista Jennifer Wegerup ha parlato di Zlatan Ibrahimovic, dal suo futuro ad alcuni aneddoti

La giornalista svedese Jennifer Wegerup, intervenuta a CALCIOMERCATO TV’, ha risposto ad alcune domande su Zlatan Ibrahimovic.

Una lunga intervista in cui la collega ci ha parlato del futuro del centravanti del Milan, svelandoci anche curiosi aneddoti: “Rinnovo in caso di Champions League? Secondo me Zlatan ha ripreso il gusto del calcio di alto livello, è ovvio che la Champions League sarebbe il massimo per lui. Vediamo che succederà vista la sua età, fisicamente è un mostro, anche dal punto di vista mentale, vedremo quanto ancora potrà rimanere a questo livello, conoscendolo so che per lui non valgono le regole del tempo che valgono per tutti gli altri”.

IL SEGRETO DI IBRA – “Conoscendolo da quando era ragazzo, il suo segreto sta nella testa, è una persona talmente determinata, per lui rimanere il numero uno è tutto nella vita. Uno potrebbe pensare che a 39 anni con tutto ciò che ha fatto e guadagnato potrebbe anche pensare di stare seduto sul divano, no, Zlatan ha sempre fame ed è sempre un po’ arrabbiato. Con se porta anche ciò che ha vissuto da piccolo un po’”.

ANEDDOTO – “Mi ricordo quando hanno vinto lo scudetto con il Milan, eravamo a Roma e abbiamo potuto partecipare alla festa Scudetto. So che alcuni colleghi italiani hanno voluto brindare con Zlatan, ma sappiamo che lui ce l’ha sempre con qualcuno, la stampa italiana, quella svedese o anche quella francese. Galliani mi ha chiesto di chiedere al giocatore se volesse brindare con la stampa italiana e lui mi ha detto: “Io mi diverto a non brindare con loro“. Ti dice un po’ com’è il suo carattere, non è cattiveria. Lui è al top secondo me perché è così. Quell’episodio mi ha fatto molto ridere”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

LEGGI ANCHE >>> Milan, senza Ibrahimovic mai sconfitto: i numeri

Milan, gruppo coeso e sogno scudetto

Milan scudetto Ibra
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Wegerup ha parlato dell’importanza di Ibrahimovic all’interno del gruppo e del sogno scudetto: “Può essere sì cattivo, ma è anche una persona squisita, puoi vedere nei suoi occhi che c’è spesso un po’ di autoironia. Alcune volte la gente sottovaluta questo fatto, non ha studiato, ma è un uomo molto sveglio e quando vuole è così brillante che secondo me si fa amare proprio per questo. Anche perché è molto onesto, non fa mai finta, lascia trasparire tutte le sue emozioni. Poi è unico, abbiamo bisogno di queste persone come lui”.

SCUDETTO – “Secondo me sì, lui crede sempre di essere il numero uno. Non mi stupirei se alla fine dovesse vincere il Milan con lui. Sul fatto se il suo 2020 sia finito: Non credo proprio, ma per dettagli maggiori dovrete chiedere ai medici del Milan”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Milan, crolla la quota scudetto | Juventus favorita, mentre l’Inter…

Calciomercato Milan, Ibrahimovic ko: a gennaio un attaccante per Pioli