Italia-Bosnia, probabili formazioni e diretta Tv | Dzeko infiamma il mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45
Giorgio Chiellini ed Edin Dzeko (Getty Images)

L’Italia affronta questa sera la Bosnia nella prima gara stagionale di Nations League. Belotti favorito su Immobile, Dzeko pericolo numero uno per gli Azzurri

Torna la Nazionale dopo la lunga pausa forzata a causa della pandemia mondiale. In attesa degli Europei in programma la prossima estate, l’Italia di Roberto Mancini ospita al ‘Franchi’ di Firenze la Bosnia (martedì si bissa con l’impegno contro l’Olanda) per l’esordio della Nations League 2020/2021. Una competizione alla quale il Ct tiene particolarmente come ribadito in conferenza stampa, con gli Azzurri che in caso di successo nel girone si giocherebbero la Final Four e la conquista del trofeo in casa. Mancini ritrova capitan Chiellini, mentre in attacco Belotti è favorito su Immobile. Dalla parte opposta fari puntati soprattutto su Edin Dzeko, nuovamente al centro dei rumors di mercato. Italia-Bosnia, match inaugurale della Nations League: probabili formazioni, diretta Tv e ultime di calciomercato sui protagonisti in campo.

LEGGI ANCHE >>> Italia-Bosnia, Mancini mette in guardia:”Dobbiamo crescere ancora”

LEGGI ANCHE >>> Italia, Tonali escluso dai convocati: dentro Jorginho

Italia-Bosnia, pericolo Dzeko: le scelte di Mancini

Roberto Mancini (Getty Images)

Mancini vuole ripartire dal brillante girone di qualificazione al prossimo Europeo, con gli Azzurri che hanno vinto tutte le partite del girone comprese anche le due sfide giocate contro la Bosnia. L’Italia ritrova questa sera la selezione slava capitanata da Dzeko, orfana di Pjanic che nei giorni scorsi ha contratto il coronavirus. Il tecnico di Jesi si affiderà al rodato 4-3-3 con la possibile esclusione della Scarpa d’Oro Immobile: Belotti sarebbe in vantaggio sul bomber della Lazio per guidare l’attacco. Ai lati del capitano del Torino spazio a Chiesa e Insigne considerando anche l’infortunio di Bernardeschi, con Zaniolo che inizialmente partirebbe dalla panchina. A centrocampo c’è il dubbio Jorginho, con Sensi favorito rispetto al regista in forza al Chelsea. A completare il centrocampo Barella e Pellegrini.

Nelle retrovie, davanti a Donnarumma, capitan Chiellini ritrova una maglia da titolare al centro della difesa insieme all’altro senatore juventino Bonucci. Su gli esterni Mancini sembra infine orientato a scegliere Florenzi e Biraghi. Il Ct, oltre a Bernardeschi, dovrà rinunciare pure agli indisponibili Verratti, Romagnoli e Tonali. La Bosnia di Bajevic dovrebbe schierarsi con un modulo speculare, guidata in attacco ovviamente da Dzeko. Il centravanti della Roma sarà coadiuvato nel trio d’attacco da Visca e Duljevi. Senza Pjanic in regia, davanti la difesa potrebbe trovare una maglia dall’inizio Sabanadzovic.

Italia-Bosnia, probabili formazioni e diretta Tv

Italia e Bosnia si affrontano questa sera alle 20.45 al ‘Franchi’ di Firenze, a porte chiuse viste le disposizioni per il Covid-19. La partita del Gruppo 1 della Lega A di Nations League verrà trasmessa in chiaro su ‘Rai1’ e in streaming sulla piattaforma ‘Rai Play’. Il match verrà arbitrato dal greco Sidiropoulos. Di seguito i probabili schieramenti delle due squadre.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Barella, Sensi, Pellegrini; Chiesa, Belotti, Insigne. CT: Mancini

Bosnia (4-3-3): Sehic; Civic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Besic, Sabanadzovic, Cimirot; Visca, Dzeko, Duljevi. CT: Bajevic

Arbitro: Sidiropoulos (Grecia)

Italia-Bosnia, da Dzeko a Chiesa: gli uomini mercato

calciomercato Juventus Dzeko Suarez
Edin Dzeko (Getty Images)

La partita di questa sera tra Italia e Bosnia vedrà tanti protagonisti in campo sotto i riflettori del mercato. Fra tutti spicca Edin Dzeko, che potrebbe lasciare la Roma per accettare la corte della Juventus del neo-tecnico Pirlo. I bianconeri hanno l’accordo con l’attaccante e la Roma, ma la fumata bianca resta legata a doppio filo al trasferimento di Milik nella Capitale. In casa azzurra a far parlare di sé c’è Federico Chiesa, tornato in orbita Juve e seguito da vicino anche dal Milan. Nel club rossonero rimane in bilico il rinnovo di Donnarumma, mentre il Torino e il patron Cairo hanno blindato Belotti sotto la Mole. La Roma con la nuova proprietà ha tolto dal mercato Pellegrini e Zaniolo, tra gli esordienti invece continua il pressing della Juventus per Locatelli. Sempre i campioni d’Italia riflettono sul possibile ritorno di Kean, che potrebbe salutare l’Everton dopo la deludente stagione con la maglia dei ‘Toffees’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, futuro Dzeko | Arriva l’annuncio del giocatore