Calciomercato Inter, frattura Conte-società | Zhang irritato, pronto il sostituto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29
Calciomercato Inter Conte Candreva
Antonio Conte (Getty Images)

Steven Zhang sarà in Italia prossimamente per smuovere le carte per il futuro prima di spostarsi in Germania per la fase finale di Europa League. Da decidere il destino di Conte 

L’Inter prosegue il suo cammino in Europa League mentre la società è già al lavoro per il futuro che ruota tutto intorno alle decisioni relative ad Antonio Conte. L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ ripercorre la delicata situazione attuale che vede Steven Zhang pronto a tornare in Italia nella seconda parte di questa settimana per poi nel weekend recarsi a Dusseldorf per raggiungere la squadra per l’Europa League. Dalla telefonata con Conte di dieci giorni fa, è nata la tregua fra tecnico e società in seguito al pesante sfogo dell’ex juventino che hanno creato una frattura profonda con il club al momento accantonata per ragioni di squadra. Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Tonali sempre più vicino: c’è il sì

Calciomercato Inter, Conte posizione scomoda: pronto Allegri

Calciomercato, Allegri al Barcellona ad agosto per la Champions League
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Zhang a Milano troverà la dirigenza al completo che ha lasciato la Germania ieri mattina per rientrare in Italia. Proprio in questa partenza non si fa fatica a leggere distanza tra Conte e Marotta e soci anche se fino alla fine dell’Europa League varrà il patto stipulato nelle scorse settimane per poi affrontare di nuovo l’argomento prossimamente. La frattura fra Conte e la società resta forte e dalla Cina arrivano segnali di grande irritazione da parte di Jindong Zhang che non avrebbe gradito le esternazioni del tecnico sulla ‘debolezza’ del club. In primis Marotta è rimasto ferito e si teme che una nuova pace possa essere solo effetto ‘placebo’ in attesa di nuove sfuriate magari relative al mercato. A questa situazione vanno inoltre affiancati i ‘tagli’ dirigenziali chiesti da Conte che fanno intuire la volontà di avere maggior autonomia. Richieste chiaramente che la società non ha intenzione di assecondare. Per queste ragioni si valuta anche il divorzio con modalità da decifrare. Le dichiarazioni di Conte hanno messo l’allenatore in una posizione scomoda con il club che potrebbe addirittura pensare di agire appellandosi ad un licenziamento per giusta causa.

Non sono ipotizzabili inoltre le dimissioni mentre potrebbe servire una trattativa con buonuscita visto l’alto ingaggio. In caso di separazione pochi dubbi sul fatto che dovrebbe essere Massimiliano Allegri l’erede sulla panchina dell’Inter.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, i silenzi di Messi preoccupano: il Barcellona trema

Calciomercato Inter, via Skriniar: scelto il sostituto | Torna in Italia