Juventus, sentenza Sarri: “Via anche con lo scudetto” | Sostituto clamoroso!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:49
sarri juve-lazio
Maurizio Sarri (Getty Images)

Padovan a ‘Sky Sport’: “Sarri esonerato anche con la vittoria dello scudetto”. E spunta un nome clamoroso per la sua successione

La conquista dello scudetto, il nono consecutivo per la Juventus, potrebbe non bastare a Maurizio Sarri per rimanere sulla panchina bianconera. Dopo i recenti passi falsi in campionato si è infatti tornato a parlare con insistenza del futuro dell’allenatore, mai davvero convincente e costante nei risultati. Il giornalista Giancarlo Padovan ha dichiarato a ‘Sky Sport’: “Non so se la Juve vincerà lo scudetto, se lo vincerà sarà la più costante ma non certo la più brillante, non più la convincente, non la più ‘sarriana’. Paratici e Nedved volevano Conte, ma su di lui c’è il veto del presidente Agnelli. Poi volevano Guardiola e si è andati sul compromesso, che è Sarri, per via del gioco espresso. Secondo me Sarri verrà esonerato anche in caso di vittoria dello scudetto. Alla Juve non c’è pazienza”. Nel frattempo, spunta anche un nome clamoroso per la sua successione.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Zapata colpo per Ronaldo e segnale a Sarri | Ultime CM.IT

Calciomercato Juventus, esonero Sarri | Morace: “Pioli candidato numero uno”

Presente negli studi di ‘Sky Sport’ anche Carolina Morace, che ha fatto il nome di Stefano Pioli per l’eventuale successione di Sarri: “Vedo in Pioli il miglior sostituto possibile di Sarri. Stiamo vedendo tutti il lavoro che sta facendo al Milan. Per me è assolutamente il candidato numero uno”. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

Diretta Milan Bologna Pioli
Stefano Pioli @ Getty Images

Spunta dunque anche la clamorosa ipotesi Pioli per la panchina della Juventus. La situazione è ancora tutta in divenire. Staremo a vedere.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

Calciomercato Juventus, rinnovo Dybala: firma in arrivo | I dettagli

VIDEO | Massimo Franchi a CM.IT: “La Juventus aveva già preparato il contratto a Zidane”