Calciomercato Juventus, Bonucci ora può partire: prove di scambio in Premier

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:56
bonucci juventus calciomercato guardiola stones
Leonardo Bonucci (Getty Images)

La Juventus si lecca le ferite dopo il brutto ko col Milan: tra i principali colpevoli Leonardo Bonucci, su cui potrebbe generarsi qualche movimento di calciomercato

La Juventus riflette sulla rimonta lampo subita ieri sera in casa del Milan. Dopo il rigore di Ibrahimovic, i bianconeri si sono sciolti e soprattutto la difesa ha commesso un errore dopo l’altro. A dare il via al crollo è stato il fallo di mano di Bonucci in area che ha permesso ai rossoneri di accorciare. Una prestazione decisamente sottotono per il centrale, grande ex del match, criticatissimo nel postpartita. Il futuro del difensore a Torino nei prossimi mesi potrebbe subire qualche mutamento.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, che assist da Lampard: decisione netta

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Juventus in pole per Adama Traore! Sfida al Manchester City

Juventus-Milan, le parole di Bonucci
Leonardo Bonucci @ Getty Images

Calciomercato Juventus, Bonucci non è più incedibile: Guardiola offre Stones

Leonardo Bonucci via dalla Juventus. Potrebbe essere questa una delle grandi rivoluzioni di mercato in estate: l’ex Inter, Bari e Milan ieri ha fatto registrare una prestazione decisamente negativa. “Deve molto della sua carriera alla presenza di Giorgio Chiellini”, ha detto Stefano Discreti ieri in diretta alla tv di Calciomercato.it. Il difensore ha 33 anni compiuti, per la dirigenza della Juventus – che sta puntando anche a ringiovanire la rosa – potrebbe non essere più incedibile. In questo caso si drizzerebbero subito le antenne di Manchester, sponda City, con Pep Guardiola che non ha mai fatto segreto di essere un grandissimo estimatore di Bonucci.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Non è escluso che il manager spagnolo possa tornare all’attacco al più presto: sul piatto i citizens metterebbero John Stones. Guardiola ha aperto a un suo addio (“Ne parleremo a fine stagione, voglio il meglio per lui”) e secondo la stampa inglese nella prossima stagione difficilmente giocherà ancora all’Etihad. Sarebbe la pedina di scambio ideale per l’ex Barcellona. La Juve, però, non è convinta dalla contropartita e vorrebbe solo soldi. In caso di giocatori da scegliere nella rosa del Manchester, i bianconeri gradirebbero uno tra Mendy e Gabriel Jesus, ovviamente aggiungendo poi anche una parte cash.