Rebus portieri, l’Inter è avvertita: “Voglio giocare”

Le dichiarazioni del giocatore sono un messaggio per l’Inter, ma anche per tutte quelle squadre che vorrebbero acquistarlo

C’è voglia di regalarsi un nuovo portiere in casa Inter. I nerazzurri sono alla ricerca di un estremo difensore giovane che possa affiancare Sommer e che possa essere il titolare in futuro.

Inter, parla Bento
Marotta (LaPresse) – Calciomercato.it

Il club Campione d’Italia si è messa così sulle tracce del brasiliano Bento, ma la concorrenza agguerrita – c’è anche l’Atletico Madrid di Simeone sulle sue tracce – ha portato Marotta e Ausilio a guardare altrove e più precisamente a Genova, dove gioca Martinez.

Nel frattempo dal Sudamericano arrivano le dichiarazioni proprio di Bento, che in conferenza stampa ha manifestato tutta la sua voglia di Europa: “I migliori giocatori del mondo giocano li, il che significa che il calcio europeo è il migliore del mondo. Spero di poter giocare presto nel calcio europeo. Se arriverà una proposta ci penserò con molta attenzione e penserò al futuro. È giocando che si arriva in Nazionale e se lascio il Brasile voglio continuare a giocare per restare in Nazionale”. Un messaggio chiaro a tutte quelle squadre che stanno pensando di acquistarlo.

Brasile, Bento: “Il calcio si è evoluto, ma il portiere deve essere mantenere regolarità”

Bento ha voglia di giocare e di farlo da protagonista. Il 25enne di Curitiba ha mostrato tutto il suo talento tra i pali in Sudamerica e si è messo in mostra, anche per la sua abilità con i piedi:

Inter, parla Bento
Bento (LaPresse) – Calciomercato.it

“Il calcio è cambiato, si è evoluto. Ogni squadra già in qualche modo lo pretende, all’Atletico non è diverso. Qui non è diverso. È un lavoro integrato. Spero di continuare a fare un grande lavoro, il portiere deve mantenere regolarità”.

Impostazioni privacy