Juve, porte girevoli: le ultime da Szczesny a Perin e Di Gregorio | CM.IT

La cessione di Szczesny all’Al-Nassr spalanca le porte per l’ufficialità dell’affare Di Gregorio, i cui documenti sono stati firmati la scorsa settimana

Alla Juve la staffetta è pronta da tempo. La cessione di Szczesny all’Al-Nassr di fatto spalanca le porte per l’ufficialità di Di Gregorio. I documenti del contratto del portiere ex Inter, in arrivo dal Monza, sono stati firmati infatti la scorsa settimana: parliamo di circa 20 milioni per il cartellino e di uno stipendio da 2 milioni di euro a stagione per l’estremo difensore.

Juve, porte girevoli: arriva Di Gregorio e Szczesny in Arabia
Szczesny in Arabia e Di Gregorio alla Juve – calciomercato.it

Dopo l’intesa tra il polacco ex Roma e il club di Cristiano Ronaldo, è attesa quindi anche quella tra le due società, sulla base di 4-5 milioni di euro. I bianconeri volevano incassare un piccolo indennizzo per liberare il loro numero 1 e, grazie al lavoro degli intermediari, l’accordo totale dovrebbe essere trovato a breve e senza troppi slittamenti.

Ricordiamo che il no di Szczesny alla spalmatura dell’ingaggio con la Juve da 6 milioni di euro aveva fatto da subito pensare ad una sua cessione, vista la volontà di Giuntoli di rendere il progetto sostenibile con un monte ingaggi più basso. Adesso, per il classe ’90, si spalancano le porte di una nuova avventura con uno stipendio a dir poco d’oro visto che in Arabia andrà a guadagnare quasi 19 milioni di euro a stagione.

Il contratto di Perin, in scadenza nel 2025, sarà quindi discusso molto presto. L’ex Genoa ha sempre manifestato il desiderio di rimanere a Torino e a breve ci sarà un incontro per capire come estendere il suo accordo, che oggi prevede 2,5 milioni di euro a stagione.

Impostazioni privacy