Rinnovo saltato e addio: l’erede di Chiesa arriva dal City

Continua la telenovela in casa Juventus sul futuro di Federico Chiesa: senza rinnovo, il nazionale azzurra sarebbe destinato a lasciare i bianconeri

Grana Federico Chiesa per la Juventus. Rimane in stallo il rinnovo del numero 7 della Nazionale che è in scadenza tra un anno con la ‘Vecchia Signora’.

Juventus: futuro Chiesa
Federico Chiesa (LaPresse) – Calciomercato.it

I contatti con l’entourage del giocatore proseguono, ma al momento non ci sono sostanziali passi in avanti per la fumata bianca. Il futuro dell’ex Fiorentina sotto la Mole resta quindi in bilico, anche perché non sarebbe nella lista degli intoccabili del futuro tecnico Thiago Motta, al contrario invece di Rabiot. Chiesa aveva manifestato il desiderio di restare alla Juve dopo la finale di Coppa Italia vinta contro l’Atalanta, ma al momento l’offerta dei bianconeri è più bassa rispetto alle richieste degli agenti dell’attaccante. Giuntoli deve tagliare i costi nel nuovo corso di sostenibilità della Juventus e ha messo sul piatto una cifra leggermente inferiore o comunque non superiore ai 5 milioni dell’ingaggio attuale.

Calciomercato Juventus, Chiesa in bilico: Savinho e Greenwood per Thiago Motta

Il Football Director bianconero punta a spalmare lo stipendio di Chiesa per uno e due anni, allontanando inoltre lo spettro di un possibile addio a parametro zero nel 2025.

Chiesa, addio Juve in estate
Federico Chiesa, classe ’97 (LaPresse) – calciomercato.it

Come riporta il ‘Corriere dello Sport’ la trattativa si è complicata negli ultimi tempi e Chiesa non ha intenzione di rinnovare a queste condizioni. La Juventus in questo scenario è pronta a metterlo sul mercato per un assegno da 25 milioni di euro, sperando anche nella vetrina dell’Europeo che ne faccia lievitare il prezzo. I bianconeri, considerando l’ammortamento del giocatore, farebbero registrere a bilancio una plusvalenza di almeno 10 milioni e per la sostituzione dell’ex Fiorentina guardano a Greenwood (di proprietà del Manchester United) e Savinho (il cui cartellino è del Troyes e in orbita quindi City Group) nel nuovo scacchiere di Motta. Per Chiesa, invece, potrebbero aprirsi le porte della Premier League con Roma e Milan che restano alla finestra in Italia. 

Impostazioni privacy