Milan, colpo a zero: presentata l’offerta

Milan a caccia del colpo a parametro zero, arriva l’offerta

Conclusa la stagione, il Milan annuncerà presto il nome del nuovo tecnico. In pole position per guidare il club rossonero nella prossima stagione sembra esserci Paulo Fonseca.

Milan, Adarabioyo verso il Chelsea
Ibrahimovic e Furlani (LaPresse) – Calciomercato.it

In base a quelle che saranno anche le richieste del tecnico portoghese, il Milan si muoverà sul mercato, però appare chiaro che, anche alla luce dell’addio di Simon Kjaer, il club rossonero acquisterà almeno un centrale di difesa. Tra i nomi fatti ci sono anche alcuni profili a basso costo. Uno di questi è Tosin Adarabioyo, inglese di origini nigeriane cresciuto nel Manchester City e il cui contratto con il Fulham scadrà il prossimo 30 giugno. Centrale fisicamente imponente, Adarabioyo, accostato ai rossoneri soprattutto lo scorso gennaio, piace però a tanti altri club e una prima offerta sarebbe già arrivata al suo entourage.

Milan, Adarabioyo si allontana: si muove il Chelsea

Come infatti riferisce ‘Sky Sports Uk’, il Chelsea starebbe cercando di anticipare la concorrenza. La società londinese avrebbe formulato una proposta al difensore, per convincerlo a cambiare squadra, ma non città.

Milan, si allontana Adarabioyo
Tosin Adarabioyo (LaPresse) – Calciomercato.it

I ‘Blues’ hanno offerto un contratto al giocatore: il suo interesse è aumentato notevolmente. Dall’Inghilterra però sottolineano come un grande ostacolo per il Chelsea sia rappresentato dal Newcastle. Le trattative stanno procedendo bene ma il 26enne non ha ancora preso alcuna decisione. Di certo c’è che il giocatore classe 1997 lascerà il Fulham. Il Chelsea avrebbe individuato in lui il sostituto ideale di Thiago Silva, che ha deciso di tornare in Brasile, al Fluminense, per concludere la carriera. Adarabioyo resta un nome seguito dal Milan, ma la pista sembra essersi parecchio raffreddata e considerato il notevole interesse dei club inglesi, appare complicato che il giocatore possa approdare in rossonero.

Impostazioni privacy