Inter-Lautaro Martinez, le rassicurazioni non bastano: “Distanza consistente”

Il rinnovo di Lautaro Martinez agita l’Inter e Fabrizio Biasin mette in dubbio la permanenza del Toro

Dopo l’incontro tra Inzaghi e la nuova proprietà dell’Inter, in casa nerazzurra a tenere banco è la questione relativa al futuro di Lautaro Martinez.

Rinnovo Lautaro Martinez: parla Biasin
Lautaro Martinez (LaPresse) – Calciomercato.it

I fatti sono noti con il rinnovo che sembrava ormai una formalità e si è invece complicato. Questione anche di ingaggio e, nonostante l’ottimismo professato da Marotta, la situazione va monitorata con attenzione. A spiegarlo, intervenuto a Tv Play, è Fabrizio Biasin che racconta come stanno le cose per il Toro: “C’è un dato di fatto: la distanza tra Inter e calciatore è consistente. Al di là delle dichiarazioni di dirigenti e procuratore di Lautaro, c’è questa distanza”.

Una distanza anche importante: “L’Inter si è spinta a 10 milioni di euro, la richiesta dell’argentino è superiore. A questo punto ci sono due strade: o Lautaro Martinez capisce che la società ha fatto il massimo e fa un gesto da capitano accettando il rinnovo a 10 milioni, oppure cercherà di prendere una cifra ben più superiore altrove”.

Calciomercato Inter, Biasin: “Lautaro Martinez non inizierà stagione senza rinnovo”

Biasin ha quindi continuato, spiegando che per lui Lautaro Martinez non potrà iniziare senza aver firmato il nuovo contratto.

Inter, rinnovo Lautaro lontano
Lautaro Martinez (LaPresse) – Calciomercato.it

“Fatico a pensare che il capitano della squadra possa iniziare la stagione senza rinnovo. Nessuno chiede a Lautaro di decurtarsi lo stipendio, gli sarà garantito un aumento, da 7,5 a quasi 10. Se vuole restare all’Inter deve sapere che la società può arrivare come massimo intorno ai 10 milioni”. Infine, un no all’inserimento di una clausola: “Un capitano con una clausola non è un capitano”.

Impostazioni privacy